Uncategorised

Maurizio Spaccazocchi

 

Sin da bambino, in famiglia e nelle tante associazioni corali, musicali e teatrali presenti nella città di Urbania, ha sempre praticato teatro, danza, canto, chitarra, basso e trombone a coulisse.
Ha poi proseguito gli studi musicali nel Conservatorio Rossini di Pesaro, diplomandosi in Trombone con il M° Ettore Peroni, in Didattica della Musica con il prof. Gino Stefani, studiando Composizione con Aldo Clementi e Musica Medievale con il M° Mauro Uberti. Ha per molti anni collaborato con il prof. e semiologo della musica Gino Stefani, svolgendo nel territorio marchigiano moltissimi progetti e incontri di Animazione musicale pubblica (Dare la parola sulla musica) e pubblicando in collaborazione con Johannella Tafuri, testi di base per l’educazione musicale nella scuola elementare e media.
È stato docente di ruolo di Pedagogia della musica presso il Conservatorio Rossini di Pesaro. Ha insegnato per 10 anni Metodologia e Teoria dell’educazione musicale al corso di laurea in Scienze della formazione primaria presso l’Università “Carlo Bo” di Urbino.
Per più di un decennio ha svolto laboratori per la SIEM (Società Italiana di Educazione Musicale).
Ha tenuto lezioni, conferenze e stage presso i Conservatori di Napoli, Alessandria, Latina, Foggia, Spezia, Teramo, ecc. Ha svolto lezioni e stage presso le Università di Bologna (DAMS), di Noto (Scienze della formazione), Lugano (SUPSI), ecc.  
Per tutto l’anno 2016 ha collaborato con la Repubblica di San Marino (Segreteria dello Stato, Dipartimento Educazione) per la stesura dei curriculi verticali di Educazione musicale dalle scuole Nido alle scuole secondarie di 1° grado.  
È responsabile scientifico della BIMED di Salerno (Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo) per la quale svolge progetti di formazione Pitagora’s Theme 1 e 2, la Staffetta di Scrittura Creativa a livello nazionale e internazionale (Corsi Erasmus) in collaborazione con il MIUR e l’Università telematica Pegaso.
È docente di Pedagogia della Musica presso la Scuola quadriennale di Musicoterapia di Assisi; di Didattica della Musica presso l’Isfom (Istituto di Formazione terapeutica di Napoli). Tiene lezioni per la Formazione in Musicoterapia presso la Scuola Gabriel Marcel di Catania. Fa parte del comitato scientifico del Centro Studi Maurizio Di Benedetto di Lecco. Con il duo Spaccazocchi-Mazzieri svolge laboratori e concert-lesson in tutto il territorio italiano. Ricercatore e musicista, autore di numerosi articoli, saggi, testi e sussidi musicali per il mondo dell’educazione, dell’animazione e della terapia musicale (ed. Irrsae Marche, Maggioli, La Scuola, Ricordi, Suvini-Zerboni, Franco Angeli, Progetti Sonori, Erickson, Bimed, ecc.).

Email e siti web

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.progettisonori.it/spaccazocchi
www.musicheria.net
www.csmdb.it
http://spaccazocchimazzieriduo.galaxymedia.it/   
http://www.facebook.com/spaccazocchimazzieriduo

Articoli e Saggi dell’autore sono presenti nelle seguenti Riviste e Giornali:

Musica Domani, Ricordi, Milano
Scuola Materna, La Scuola , Brescia
Scuola italiana moderna, La Scuola, Brescia
Scuola e didattica, La Scuola , Brescia
PUM Progetto Uomo-Musica, Cittadella, Assisi
Quaderni di musica applicata, Cittadella , Assisi
Laboratorio musica, Ricordi, Milano
Musica & Terapia, Bocassi Editore ,Genova
Musica Scuola, Cappelli, Bologna
Suonosud, Ismez, Roma
Rivista dell’istruzione, Maggioli, Rimini
ècole, Scholè Futuro,Torino
Quattroequaranta, Ass. Scuole musicali trentine, Trento
Il Giornale della Musica, Edt, Torino
Musica et terapia, Cosmopolis, Torino
Musicheria, rivista multimediale, CSMDB, Lecco
#Innovatio Educativa, Ed. Wilson, Recanati.
L’Indro, Giornale Wikipedia
DEApress 

È autore e coautore dei seguenti testi:

Stefani, J. Tafuri, M. Spaccazocchi, Educazione Musicale di Base, La Scuola, Brescia, 1979

Suono segno gioco, Suvini Zerboni, Milano, 1980

Stefani, J. Tafuri, M. Spaccazocchi, Musica, Scolastiche Mondadori, Milano, 1983

La tribù dei Suonichiusi, Ricordi, Milano, 1984

Ferrari, M. Spaccazocchi, Guida all’esame di educazione musicale, La Scuola, Brescia, 1985

Didattica della musica, La Scuola, Brescia, 1987

La drammatizzazione cosciente con i suoni, in F. Tamburini (a cura di), La musica nella scuola elementare, FrancoAngeli, Milano, 1987.

Percorsi del riuso nelle pratiche musicali di massa, in G. Stefani, M. Vitali (a cura di), Musica nella scuola e cultura dei ragazzi, Cappelli, Bologna, 1988

Incontri ravvicinati, in: G. Stefani, M. Vitali (a cura di), Suono appropriato, Imparando uno strumento, Cappelli, Bologna, 1990

Educazione al suono e alla musica, IRRSAE Marche, Ancona, 1990

Dizionario dell’Educatore Musicale, Ricordi, Milano, 1990

Per una pedagogia dei bisogni dell’uomo in musica, in: M. Piatti (a cura di), Pedagogia della Musica, CLUEB, Bologna, 1994

A scuola di blues, in: F. Ferrari, E. Strobino ( cura di), Imparerock, Ricordi, Milano,1994

Musica: Umana Esperienza, Quattroventi, Urbino, 2000

Spaccazocchi, P. Stauder, Musica in sé. Dalla comunicazione simbolica alla sensibilità musicale, Quattroventi, Urbino, 2002

City-sound. Idee-azioni per città che sanno vivere e giocare con i suoni e la musica, in: E. Strobino, M. Vitali (a cura di), Suonare la città, FrancoAngeli, Milano, 2003

Condotte musicali: neofilia e neofobia, in: M. Borghesi, M. Mancini, A.M. Barbagallo, M. Olivieri (a cura di), Quale scientificità per la musicoterapia: i contributi della ricerca, Pcc, Assisi, 2003

La musica e la pelle, FrancoAngeli, Milano, 2004

Crescere con il Canto 1, 2, 3, 4, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2003-2006

Crescere con il Flauto dolce 1, 2, 3, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2006-2008

Spaccazocchi, E. Strobino, Piacere Musica, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2006

Suoni vissuti, suoni narrati, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2008

Noi e la musica 1, 2, 3, 4, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2009-2012, testo d’adozione per la scuola primaria

Storie di suoni cattivi e buoni, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2010

Musica educativa, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2011

Ma quante storie!? Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2011

Suoni in testa, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2012.

U-dire, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2012

Suoni in testa. Per una antropologia della memoria musicale, in: P.L. Postacchini, M. Spaccazocchi (a cura di), Il dialogo interdisciplinare in musicoterapia, Cittadella, Assisi, 2012

Ora canto 1, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2014

Ora Canto 2, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2015

Educare è altra cosa, FrancoAngeli, Milano 2015

Essere musicalmente vitali, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2016

Ora canto 3, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2017

Iovino, M. Spaccazocchi, La scuola e lo struzzo, FrancoAngeli, Milano, 2018

Insieme, Ed. Bimed, Salerno 2018

Musiche Parole Drammatizzazione, Risposte Est/etiche, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2018

Musica e gioco spontaneo nella scuola d’infanzia, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2020

Insieme, Bimed, Salerno 2020

Forme di scrittura socializzanti, fra creatività e umanità, Bimed, 2020

Educazioni Narranti, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2020

Enrico Strobino

 

 

Nato nel 1957 a Trivero (Biella), laureato al DAMS di Bologna con Roberto Leydi, è ricercatore e formatore nell’ambito della pedagogia e della didattica musicale. Membro del Centro Studi Musicali Maurizio Di Benedetto, tiene corsi di formazione per insegnanti e musicisti su tutto il territorio nazionale. 

Insegna Musica d’Insieme in varie scuole di Musicoterapia.

È autore di libri di pedagogia e didattica, di canzoni e altre musiche per bambini.

 

LIBRI

Enrico Strobino, In un granello di sabbia. Canzoni bambine, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2019. 

Enrico Strobino, Il canto popolareUna risorsa per la Didattica Musicale, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2017.

Enrico Strobino, Tintinnabula. Omaggio a Arvo Part, Collana Didattica OSI, Lilium Editore, Brescia, 2016.

Enrico Strobino, Forme del sentire. Suono, musica, arte e teatro nella scuola di base, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2016.

Enrico Strobino, Battimani. Giochi di bambini in musica, Collana Didattica OSI, Lilium Editore, Brescia, 2015.

Enrico Strobino, Omar Gioia. L’orecchio e il cuore. Ritratto di musicista popolare, Edizioni Gariazzo, Vigliano Biellese, 2014.

Enrico Strobino, Musicircus. Fare musica a scuola incontrando John Cage, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2013.

Mario Piatti, Enrico Strobino, Musicascuola. Riflessioni e proposte per la scuola dell’infanzia e primaria, ETS, Pisa, 2013.

Enrico Strobino, Suoni di carta, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2011.

Mario Piatti, Enrico Strobino, Grammatica della fantasia musicale, Francoangeli, Milano, 2011.

Enrico Strobino, Tra il dire e il fare. Nel laboratorio di musica, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2009

Enrico Strobino, Dum Dum Tak. I colori del ritmo, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2007.

Maurizio Spaccazocchi, Enrico Strobino, Piacere Musica, Progetti Sonori, Mercatello Sonori, 2006.

Mario Piatti, Enrico Strobino, Anghingò. Viaggi tra giochi di parole e musiche, ETS, Pisa, 2003.

Enrico Strobino, Maurizio Vitali (a cura di), Suonare la città, Franco Angeli, Milano, 2003.

Enrico Strobino, Musiche in cantiere. Proposte per il laboratorio musicale, Franco Angeli, Milano 2001.

Enrico Strobino, Città Possibili. Musiche, gesti, segni e oggetti dalle città invisibili di Italo Calvino, FuoriThema, Bologna, 1996.

Franca Ferrari, Enrico Strobino (a cura di), Imparerock? A scuola con la popular music, Ricordi, Milano, 1994.  

Enrico Strobino, Gianmaria Mello Rella, Canzoni minime, Pro Civitate Christiana, Assisi, 1991.

Paolo Cerlati, Enrico Strobino, Daniele Vineis, …E l’aria ascolterà (libro + disco), Pro Civitate Christiana, Assisi, 1989.

Paolo Cerlati, Enrico Strobino, Daniele Vineis, Il Canone. Materiali e progetti per l’attività didattica, Suvini Zerbini, Milano, 1987.

 

SAGGI E ARTICOLI SELEZIONATI

"Il paesaggio sonoro come teatro educativo" (con Maurizio Vitali), in Musica Domani n. 184, In ascolto: una prospettiva ecologica, SIEM, Giugno 2021.

Beatboxing in classe. Una pratica favorevole all’’improvvisazione

In margine al concetto di "audiotattilità" nella didattica musicale

Elogio della discrepanza

La mappa e il territorio. Appunti sull'educazione musicale 

Viceversa, il treno. Un colloquio per l'esame di terza media ribaltato

Suonare il paesaggio

Cercare il suono. Improvvisazione e strumenti musicali a scuola 

Forme e stili dell'improvvisazione in ambito educativo. Indicazioni operative per attività didattiche 

Signorino, Venere e gli stracci

Un disc jockey, un penitenziario e un canto nero. Per un'etica del campionamento 

Pitagora e il blues Che cos’hanno in comune Robert Johnson e Pitagora? 

Ascoltare il paesaggio. Esperienza di ascolto e di composizione raccontata con il video "Ascoltare il paesaggio" 

Forme e stili della musica in gruppo. Per un'ecologia delle relazioni - Appunti per un primo lavoro di sintesi 

Una musica rilassante? Ricerca di gruppo

In un granello di sabbia. Intervista

Il tamburo parlante Rielaborazione di un frammento da "Sara was ninety years old", di Arvo Part.

 

ALCUNE RELAZIONI DA CONVEGNI E SEMINARI

Il suono segreto. Incontri tra ragazzi, musica e computer. Relazione tenuta al II seminario di Musicheria

Laboratorio: lo spazio di un'idea. Relazione tenuta in occasione del Convegno Nazionale della SIEM "Quale musica per quale scuola: il punto della situazione nella secondaria di 1° grado", Rimini, 23-24 aprile 2005 

 

CANALE YOUTUBE

https://www.youtube.com/channel/UCZkGsGfrr-yihUCJkK3N5PA 

VIDEO DIDATTICI SELEZIONATI

INCONTRO CON GIANNI COSCIA https://drive.google.com/file/d/1H-Tb1vZKt87ls_IJ31XS1iQm4Zs97CuT/view?usp=drivesdk

MUSICA OSPITE. Incontro con Ismaeel Mesto: 

SENZA MAI USARE LA PAROLA ODIO 

PICCOLA SUITE PER L’AQUILA 

CERCARE IL SUONO 

TAMBURI PARLANTI 

DIALOGHI SU CORDE BLUES 

DIALOGO SULLA PENTATONICA 

PER COMBINAZIONE 

ANGKLUNG IMPROVISATION 

HANDPAN QUARTET IMPROVISATION 

 

MUSICA PER IL TERZO PARADISO 

MOUTH MUSIC 

APP IN CLASSE 

ASCOLTARE IL PAESAGGIO 

ELOGIO DEL REGISTRATORE 

IL CORO DELLE INCUDINI 

BATTIMANI. GIOCHI DI BAMBINI IN MUSICA 

L’UOMO IL CUI NOME E’ PRONUNCIATO 

CANTARE LA VOCE 

 

ALLEGATI

Curriculum

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (ENRICO STROBINO Curriculum.pdf)ENRICO STROBINO Curriculum.pdf 169 kB

Maurizio Disoteo

 

È stato insegnante nella scuola media statale e docente presso la Scuola Europea di Bruxelles dal 1999 al 2008, dopo avere ricoperto l’incarico di Tecnico scientifico presso l’IRRSAE Lombardia. Laureato in DAMS presso l’Università di Bologna, ha conseguito un dottorato di ricerca presso l'Université Libre de Bruxelles con una tesi sulle diversità culturali in educazione musicale. È stato collaboratore scientifico del Dipartimento di Musica, Cinema e Arti della Scena della stessa Università. Relatore in corsi e convegni nazionali e internazionali, ha collaborato con università italiane (Milano e Bologna) e straniere e in particolare è stato guest professor di Educazione Musicale Interculturale presso le Università di Valencia (Spagna) e del Maryland (USA). È stato docente di Antropologia della musica nel progetto DEFEDEM per la formazione degli insegnanti di Conservatorio della France du Nord-Pas de Calais, presso l’Istituto “Peri-Merulo” di Reggio Emilia e conferenziere di Etnomusicologia al Conservatorio di Mons (Belgio). Insegna Antropologia della musica e Semiologia della musica presso il Centro di Artiterapie di Lecco. Fa parte dalla fondazione del Comitato Scientifico del CSMDB dove è corresponsabile della collana editoriale “Idee e Materiali musicali”.

Principali pubblicazioni

Libri

Percorsi d'ascolto, (con Marcella Papeschi), Bergamo, Juvenilia, 1987.

In Musica, (con Renato Rovetta), Milano, Mursia, 1990 e 1995.

Educazione al Suono e alla Musica, guida didattica per l'insegnante di scuola elementare, cinque volumi, Milano, Theorema Libri, 1991/94.

Didattica interculturale della Musica, Bologna, EMI, 1998.

Il tamburo parlante, (con Emanuela Nava), Milano, Bruno Mondadori, 1998.

Antropologia della musica per educatori, Milano, Guerini & Associati, 2001.

Specchi sonori, identità e autobiografie musicali (con Mario Piatti), Milano, FrancoAngeli, 2002.

Il Suono della vita, Roma, Meltemi, 2003.

Musica e Intercultura. Le diversità culturali in Educazione Musicale, Milano, FrancoAngeli, 2014.

Musica e nazismo. Dalla musica “bolscevica” alla musica “degenerata”, LIM-Ricordi, Lucca-Milano, 2014.

Curatore dei libri:

F. Delalande: La musica è un gioco da bambini, Milano, Franco Angeli, 2001.

Musiche, culture, identità, Milano, FrancoAngeli, 2001, (con Barbara Ritter e Maria Silvia Tasselli).

F. Delalande: Dalla nota al suono: la seconda rivoluzione tecnologica della musica, Milano, FrancoAngeli, 2011,

Contributi a opere colletive

"Giochi di cortile e di strada a Milano", in Milano e il suo territorio, (a cura di R. Leydi, A. Stella, F. Della Peruta), Milano, Regione Lombardia-Silvana Editoriale, 1985, vol. II, p. 397-426.

"Esperienze di ascolto operativo nella scuola elementare", in Esperienze d'ascolto (a cura di C. Delfrati), Milano, Ricordi , 1987, p. 55-60.

"Ascoltare musica nella scuola d'infanzia", in Tre-sei anni l' esperienza musicale (a cura di A. Talmelli), Milano, Ricordi, 1989, p. 97-104.

"Linguaggi extraverbali e raccordo: il caso dell'educazione al suono e alla musica", in Sentieri dell' Unità, Milano, IRRSAE Lombardia, 1992, p. 163-168.

"Suoni della poesia, suoni della musica", in I rapporti dell'educazione musicale con le altre discipline del curricolo formativo scolastico, Atti del XXII Convegno Europeo organizzato dall'associazione "C.A. Seghizzi", Gorizia, 1992, p. 25-30.

"Collaborare, cooperare, conoscere il molteplice facendo musica", in Pedagogia della musica: un panorama (a cura di M. Piatti), Bologna, CLUEB, 1994, p. 113-129.

"Radici", in Io-tu-noi in musica: identità e diversità, (a cura di Mario Piatti), Assisi, Pro Civitate Christiana, 1995, p. 127-133.

”Musica, Emozioni, Conoscenza di sé”, in Educazione, musica, emozioni, (a cura di M. Piatti), Assisi, Pro Civitate Christiana, 1996, p. 34-46.

"Tempo e spazio nella musica araba: idee per un'educazione interculturale" in Intercultura e mondo arabo, (a cura di L. Operti) , Torino, Bollati Boringhieri, 2001, p.189-197.

“Le ventuno corde della kora”: la memoria, l’incontro, in cambiamento”, in Disoteo, Ritter, Tasselli (ed.), Musiche culture identità, Milano, FrancoAngeli, 2001, p. 19-41.

”Intercultura ed espressione artistica”, in Passaggi e soste, atti del VI Incontro Nazionale dei Centri Interculturali (a cura di Anna Ferrero), Comune di Torino, 2004, p. 89-97.

“Ascoltare le diversità”, in Piatti M. (ed.): Fare e pensare le musiche nell’educazione, Pontedera, Tagete/Regione Toscana, 2016, pag. 113-125.

Alcuni articoli (oltre a quelli apparsi in Musicheria.net)

"I sogni in cartella: la pop music a confronto con la scuola", in Musica Domani, Milano, Ricordi, n. 84/85, novembre 1992, p.27-29.

"Io e noi, temporalità e narratività", in Progetto Uomo-Musica, Assisi, Pro Civitate Christiana, n. 5, gennaio 1994, p. 52-55.

Prospettive interculturali per l'Educazione Musicale", in Musica Domani, n. 91, Giugno 1994, pag. 11-13, Milano, Ricordi.

"Per un'educazione musicale 'migrante', contro la xenofobia e il razzismo" in Progetto Uomo-Musica n. 6, Luglio 1994, pag. 55-58, Assisi, Pro Civitate Christiana.

"Posse: la politica della musica", in école n. 31, aprile 1995, p. 35-36.

"Suoni, gesti, colori dell'interculturalità", in école n. 35, novembre 1995, p. 29-30.

"Passaggi oltreconfine: per approssimarsi al senso dell'altro", in Progetto Uomo-Musica n. 10, luglio 1996, p. 63-65.

"Esperienza musicale e autobiografia: una ricerca", in Adultità n. 4, ottobre 1996, p. 148-154.

“Autobiografia musicale: storia personale e progetto", in Musica Domani, n. 103, giugno 1997, p. 3-7.

"Il mondo arabo e la sua musica", in Musica Domani 105, dicembre 1997, Milano, Ricordi, p. 28-33.

“Cittadinanze musicali”, in Cooperazione Educativa, 2/99, Firenze, La Nuova Italia, p. 31-37.

“Autobiografie musicali: laboratori”, in Adultità, n. 10, novembre 1999, Milano, Guerini & associati, p. 111-119.

“La valiha e il liuto: riflessioni sull’incontrarsi in musica”, in Adultità, n. 11, Milano, Guerini & associati, maggio 2000, p. 67-77.

“Intrecci musicali tra globale e locale” in 4 e 40, rivista di formazione musicale, n. 2/2003 pp. 9-15 e n. 3/2003, pp. 9-15.

“Ecco s’avanza uno strano meticcio…La musica nel traffico delle culture all’alba del nuovo secolo”, in Musica/Realtà n. 71, luglio 2003.

“Cannibali e Vahiné: come siamo cambiati credendo di cambiare gli altri: Uno sguardo musicologico per una storia interculturale”, in Saura Rabuiti, Carla Santini, Lina Santopaolo (ed): Intrecci di storie. Patrimonio, storia, musica. Atti del Seminario di formazione nell’ambito della XII Scuola Estiva di Arcevia 25-30 agosto 2006, pag. 211- 223).

“Una lettura pedagogica dell’opera di Luigi Nono”, in Musica/Realtà, n 84, Novembre 2007, pag. 81-92.

“I diritti musicali dei maori”, in Musica/Realtà N. 89, luglio 2009, pag. 4-8.

“La musica nel Terzo Reich: annessioni e nazificazioni”, in Musica/Realtà, n. 95, luglio 2011, pag. 105-114.

“John Blacking, l’umano in musica e l’evoluzione”, in Musica/Realtà n. 102, Novembre 2013, pag. 109-122.

“Jean Jacques Nattiez e l’antisemitismo di Wagner “, in Musica/Realtà, n.110, luglio 2016, pag. 5-10.

“Appunti per un uso dell’autobiografia musicale nella scuola”, in Pedagogika, 2/2017, pag. 31-40

Inoltre è stato stabilmente collaboratore di Scuola Italiana Moderna e condirettore di école, redattore di rubriche per Musica Domani e per sei anni corrispondente da Bruxelles de Il Giornale della Musica. Attualmente collabora anche con il quotidiano on line Contropiano.org.

Traduzioni:

Traduttore del libro di Henry Louis Delagrange: Mahler, Torino, EDT, 2012.

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mario Piatti

Lombardo d’origine (1943) e toscano d’adozione, ha iniziato la pratica musicale a otto anni, seguendo corsi di fisarmonica. Esperienze, contatti e collaborazioni con compositori, esecutori, musicologi, educatori hanno contribuito in modo notevole a costruire la sua identità professionale e musicale, integrata con le proprie esperienze educative e gli studi e le ricerche nel campo della pedagogia.

E' membro del Comitato scientifico del Centro Studi Maurizio Di Benedetto (CSMDB) di Lecco e vicepresidente dell'Associazione Il Jazz Va A Scuola (IJVAS).
E' stato docente di "Pedagogia musicale" nei Conservatori di musica di Venezia, Castelfranco Veneto e La Spezia dal 1982 al 2009 e alla Scuola di musicoterapia di Assisi dal 1981 al 1996.
È direttore della collana Musica&Didattica delle edizioni ETS di Pisa. 

PUBBLICAZIONI PEDAGOGICO-DIDATTICHE

Musiche e dischi

- Mario Piatti, Gianni Rodari: Teste fiorite, strumentazione di Angelo Paccagnini. Edizioni PCC, Assisi 1974 (LP, cassetta, partitura per pf).
- Mario Piatti, Gianni Rodari: E' arrivato un bastimento carico di..., strumentazione di Marco Deflorian. Edizioni PCC, Assisi 1980 (LP, cassetta, partitura per strumentario Orff).
- Mario Piatti: C'era una volta o forse due, strumentazione di Marco Deflorian, Edizioni PCC, Assisi 1986 (LP, Cassetta, partitura per piccola orchestra).
- Mario Piatti: Filastroccantando, strumentazione di Paolo Cerlati, Enrico Strobino e Daniele Vineis, Edizioni Nicola Milano, Bologna 1989 (cassetta e volume didattico con partiture) (scaricabile su Musicheria)
- Mario Piatti: E se un giorno gli gnomi..., strumentazione di Claudio Dalla Riva e Roberto Perizzolo, Edizioni PCC, Assisi 1990 (Cassetta, spartito con accordi).

Alcuni materiali sono reperibili su youtube e su soundcloud.

Libri

- Musica e scuola dell’infanzia, Juvenilia, Bergamo 1992. (pdf scaricabile da Musicheria)
- Con la musica si può. Nuova scuola elementare, Valore Scuola, Roma, 1993.
- Progettare l’educazione musicale, Cappelli, Bologna 1993. (pdf scaricabile da Musicheria)
- Gianni Rodari e la musica. Appunti pedagogici e proposte didattiche, Edizioni del Cerro, Tirrenia, 2001. (pdf scaricabile da Musicheria)
- Musica: educazione – animazione – formazione. Quasi un’autobiografia, FrancoAngeli, Milano, 2012. (alcuni parti scaricabili da Musicheria) (Scheda) (Intervista su Radio 3 suite)

In collaborazione:

- Maurizio Disoteo, Mario Piatti, Specchi sonori. Identità e autobiografie musicali, Franco Angeli, Milano, 2002. (Scheda)
- Il saggio “Essere in musica. Elementi per una pedagogia della musica”, nel volume a cura di Teresa Camellini, Prove e saggi sui saperi musicali. Ricercare per insegnare, ETS, Pisa, 2002 (pagg. 219-272) (scaricabile come e-book per gli abbonati)
- Mario Piatti, Enrico Strobino, Anghingò. Viaggi tra giochi di parole e musiche, ETS, Pisa, 2003 (con CD allegato). (Alcuni materiali su Musicheria)
- Andrea Mancini, Mario Piatti, Gianni Rodari. Il mio teatro. Dal teatro del ‘Pioniere’ a ‘La storia di tutte le storie’, Titivillus, Corazzano (PI), 2006.
- Mario Piatti, Enrico Strobino, Grammatica della fantasia musicale. Introduzione all’arte di inventare musiche, Franco Angeli, Milano, 2011. (Recensioni) (Videodocumentari) (Scheda)
- Mario Piatti, Enrico Strobino, Musicascuola. Riflessioni e proposte per la scuola dell’infanzia e primaria, ETS, Pisa, 2013. (Alcuni materiali su Musicheria)

A cura di:

- Pedagogia della musica: un panorama, CLUEB, Bologna 1994. (Bibliografia del volume su Musicheria)
- Un secchiello e il mare. Gianni Rodari, i saperi, la nuova scuola, Edizioni del Cerro, Tirrenia (PI), 2001.
- Saperi artistici e mutamenti sociali: attualità di Gianni Rodari, Edizioni del Cerro, Tirrenia (PI), 2008.
- Musica nei nidi d’infanzia. Progetti ed esperienze, Junior, Bergamo, 2013.
- Fare e pensare le musiche nell'educazione, Tagete edizioni, Pontedera (PI), 2016.
- Fare e pensare il teatro nell'educazione, Tagete edizioni, Pontedera (PI), 2017.

PROGETTI E COLLABORAZIONI

Oltre alle iniziative del Centro Studi Maurizio di Benedetto fin dalla fondazione (Scuola di Animazione Musicale a Orientamento Pedagogico e Sociale; Convegni; Laboratori formativi) si segnalano le seguenti iniziative a cui ho collaborato con altri colleghi:
- Con il Centro educazione Permanente - Sezione Musica della PCC di Assisi: Colloqui di Pedagogia musicale e Quaderni di musica applicata
- Con il CRED Valdera: Musicascuola - Laboratorio musicale di rete degli istituti comprensivi di Pontedera con concerti strumentali e corali, tra cui "Teste fiorite e uomini di carta"; l'iniziativa "Omaggio a Gianni Rodari" con laboratori e convegni quali "Rompere gli schemi" e "Mani operose e teste pensanti" (5 edizioni).

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Curricolo Piatti 2020.pdf)Curricolo Piatti 2020.pdf 70 kB

Paolo Cerlati

Da molti anni abito la musica in attività che riguardano la formazione di insegnanti, educatori, musicoterapisti. Il centro della mia ricerca è la relazione musicale che indago sia attraverso la pratica laboratoriale, sia nella dimensione teorica. Ho diretto per 32 anni l’Atelier di Musica di Biella, che ho progettato come spazio d’incontro e di condivisione per piccoli gruppi rivolto a bambini, ad adolescenti e a insegnanti della scuola dell'obbligo. Per 23 anni ho coordinato attività rivolte a persone seguite dal Centro di Salute Mentale collaborando col primario di psichiatria Dottor Emanuele Lomonaco. Dal 2013 dirigo il Master di Specializzazione di Musicoterapia in Oncologia e nelle Cure Palliative promosso dalla Fondazione Edo ed Elvo Tempia di Biella.

Il paradigma che guida il mio lavoro di sperimentazione-scambio-gioco è Il pensiero complesso ed è da questo sguardo che nascono gli incontri, i seminari e i laboratori e le sintesi che hanno prodotto le mie pubblicazioni:

- D. Albarello, P. Cerlati, E. Strobino, La bottega dei segni, Città di Biella, 1986.
- P. Cerlati, E. Strobino, D. Vineis, Il canone, Materiali e progetti per l’attività didattica, Suvini Zerboni, Milano, 1987.
- P. Cerlati, E. Strobino, D. Vineis ... E l'aria ascolterà, PCC, Assisi, 1989,
- P. Cerlati, G.P. Pini, M. Prinetti, Viva la musica, Assisi, 1992.
- P. Cerlati, D. Albarello, Abitare i suoni. Trenta progetti su musica e movimento per ri-cercare "il pensiero del corpo", PCC, Assisi, 1995.
- P. Cerlati, Cantare la vita, PCC, Assisi 1998.
- P. Cerlati, Ohissa. Uno spettacolo musicale in scatola di montaggio, PCC, Assisi, 2002.
- P. Cerlati, E. Strobino, D. Vineis, Agorafonia, in E. Strobino, M. Vitali, Suonare la città, FrancoAngeli, Milano, 2003.
- P. Cerlati , Gattinando, Comune di Gattinara, Gattinara 2003.
- P. Cerlati, A. Garello, G.C. Pini, M. Prinetti, Atelier di musica. Suoni, simboli e segni da reinventare, ETS, Pisa, 2005.
- P. Cerlati, Intrecciare: la musica nella pluralità dei linguaggi, in Mario Piatti (a cura di), Saperi artistici e mutamenti sociali. Attualità di Gianni Rodari, Edizioni del Cerro, Tirrenia, 2008.
- M. Amoia, P. Cerlati, Musicarte, De Agostini Scuola, Novara 2009 (libro di testo per la scuola primaria).
- M. Amoia, P. Cerlati, “Matì” arte e musica, De Agostini Scuola, Novara, 2010 (libro di testo per la scuola primaria).
- Ha collaborato come consulente pedagogico e didattico per i per i percorsi musicali ai libri di testo per la scuola primaria: M. Bodo, P. Brezzo, P. Maniotti, Matì, De Agostini Scuola, Novara 2010.
- P. Cerlati, S(u)ono corpo, in Il dialogo interdisciplinare in musicoterapia. Il possibile contributo delle neuroscienze, a cura di Pier Luigi Postacchini, Maurizio Spaccazocchi, Cittadella Editrice, Assisi 2012.
- P. Cerlati, Francesca Crivelli (a cura di), Musicoterapia in oncologia e nelle cure palliative.  Prendersi cura dell'altro con uno sguardo sistemico complesso, FrancoAngeli, Milano, 2015.
- P. Cerlati, E. Cimma, La musica è un cavallo a dondolo ... (...anche), Lilium, Brescia, 2018

Articoli in Musicheria Net:

- Comporre per - Comporre con. La notazione iconica.

- Cerchi nell'aria. Progetto musicale per comporre e improvvisare in gruppo.

- Circonferenze aperte. Fare musica coi cerchi.

- Guarda come dondolo

Roberto Agostini

 

E' laureato presso l’Università di Bologna in Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo (indirizzo musicologico). Dal 2007 è docente di ruolo di "Musica" presso la scuola secondaria di primo grado. Insegna presso la scuola "Il Guercino", a Bologna (Istituto Comprensivo 9). Dall’anno scolastico 2015-16 fa inoltre parte dello staff di esperti in tema di innovazione didattica ed uso di tecnologie in classe del Servizio Marconi TSI dell'Ufficio Scolastico Regionale dell'Emilia-Romagna, dove svolge attività di formazione e di consulenza ai docenti delle scuole dell’infanzia, e delle scuole primarie e secondarie.

Roberto Agostini ha spesso affiancato l’insegnamento di “Musica” presso le Scuole secondarie con incarichi di professore a contratto presso Conservatorio e Università nell’ambito pedagogico-didattico e storico-musicologico. Ha partecipato a numerosi convegni e ha pubblicato vari saggi.

Alcune recenti pubblicazioni relative all’educazione sono:

  • “Musica Corpo Estetica”, in A. Anceschi (a cura di), Musica e educazione estetica: il ruolo delle arti nei contesti educativi, Torino, SIEM-EDT, 2009, pp. 30-41.
  • “The Role of Technology for Music Education Using the ‘Classi 2.0’ Approach: New Responses To Old Issues”, in P.M. Pumilia-Gnarini, E. Favaron, E. Pacetti, J. Bishop e L. Guerra (a cura di), Handobook of Research on Didactic Didactic Strategies and Technologies for Education: Incorporating Advancements, Hershey (Pen), IGI Global, 2012, pp. vol. 1, pp. 27-37.
  • “'Musica'” nelle scuole secondarie di primo grado nell’epoca del PNSD", in M. Baroni e J. Tafuri (a cura di), Musica tecnologia creatività. Una sfida per gli insegnanti, Lucca, LIM, 2017.

Ha inoltre partecipato alla realizzazione del seguente libro di testo per le scuole secondarie di primo grado: Rosalba Deriu, Marco Ventura, Roberto Agostini, Officina dei suoni, Milano, Rizzoli, 2018.

Su Musicheria.net ha pubblicato Rock around Sonic Pi. Sam Aaron, il live coding e l'educazione musicale.

Silvia Cornara

 

Nata a Lecco nel 1974, laureata presso UCSC di Milano in psicologia con una tesi sulla valutazione degli interventi di musicoterapia. Diplomata in Musicoterapia presso la scuola triennale del Centro Artiterapie di Lecco e iscritta all’A.I.M. come musicoterapista, formatore e supervisore.

Lavora da diversi anni in campo sociale, collaborando stabilmente con alcune cooperative, soprattutto in ambito psichiatrico e con la disabilità.

Formatrice in corsi per educatori, insegnanti, operatori sociali ed insegnanti.

PUBBLICAZIONI

  • M. Filippa, S. Cornara, G. Nuti, "Imitare gesti sonori per apprendere: riflessioni pedagogiche e considerazioni critiche per una didattica musicale inclusiva", Formazione & Insegnamento, XVIII – 4 – 2020, p.77-97.

  • Filippa M., Cornara S., Monaci MG., Grandjean D., Nuti G. et Nadel J., "L'imitation sonore durant la periode préverbale: enjeux théoriques et dispositifs", Presses Universitaires de France «Enfance», 2020/1 N° 1, pages 131-148.

  • Cornara S., Gerosa M.C., “Il trattamento musicoterapico singolo e di gruppo nella cura delle demenze: criteri metodologici di orientamento” in Rivista Musica e Terapia, n. 32, Luglio 2015.
  • Cornara S., Vitali M., “Nido Sonoro”, in Mani operose e teste pensanti. Il contributo dei saperi artistici per lo sviluppo delle intelligenze multiple, a cura di Mario Piatti e Anna Maria Braccini, Tagete Edizioni, 2015.
  • Cornara S., Delalande F. “Quelques prècisions et misures” in Delalnde F., “Naissance de la musique. Les explorations de la première enfance”, Preses universitaires de Rennes e INA (Istitut National de l'Audiovisuel), 2015.
  • Cornara S., Colombo M., Pajoro I., Santi I., “Il nucleo al centro, al centro del nucleo” in Rivista Musica e Terapia, n. 30, Luglio 2014.
  • Cornara S., “Nido sonoro: dalla ricerca alle applicazioni”, in Piatti M. (a cura di), Musica nei nidi d’infanzia, Junior, 2013.
  • Cornara S., Vitali M., “Nido sonoro”, in Giocare con i suoni. Esperienze e scoperte musicali nella prima infanzia, a cura di S. Azzolin ed E. Restiglian, Carocci Faber, 2013.
  • Cornara S., Testi M., Vitali M., “Il gioco musicale spontaneo”, in Bambini, Marzo 2012, pagg. 38-45, Edizioni Junior.
  • Delalande F. e Cornara S., “Sound explorations from the ages of 10 to 37 months: the ontogenesis of musical conducts”, pages 257-268, in Music Education Research, volume 12, Issue 3, 2010, Taylor and Francis.
  • Cornara S., “Nido Sonoro. A three-year research on children’s musical conducts: quantitative and qualitative results”, in Addessi A.R. e Young S. (a cura di), MERYC 2009 Proceedingsbof the 4th Conference of the European Network of Music Educators and Researchers of Young Children, Bononia University Press.
  • Cornara S., “Esplorazioni sonore nella prima infanzia: la nascita della musica”, in Bambini, Maggio 2009, pagg. 56-59, Edizioni Junior.
  • Cornara S., Delalande F. “Alcune analisi e valutazioni quantitative” in Delalande F., “La nascita della musica. Esplorazioni sonore nella prima infanzia”, Franco Angeli, 2009.
  • Alcune schede di esercizi creativi all’interno di Pitruzzella S., Bonanomi C. (a cura di), “Esercizi di creatività”, Franco Angeli, 2009.
  • Cornara S., “La comunicazione non verbale”, in La Balise – Quaderni di idee e pratiche sociali di AVC CSV Como, n.7, 2/2008, pagg.34-35, Ed. Laria.
  • Marinoni G., Lazzarotto B., Vitali M., Cornara S., Farsi sentire. La musica negli interventi socioeducativi, Franco Angeli, 2005.
  • Cornara S., “Il materiale della ricerca: le riprese audio e video”, articolo contenuto nel dossier “Nido sonoro: un progetto di ricerca e formazione” del numero di giugno 2004 della rivista Bambini, edizioni Junior
  • Bonanomi C., Cornara S., “Una possibilità di verifica in musicoterapia attraverso il contributo della teoria dei sistemi dinamici non lineari” contenuto in “Quale scientificità per la musicoterapia: i contributi della ricerca”, PCC, 2003

CONTRIBUTI PUBBLICATI SU MUSICHERIA

RADIO RAINBOW La nascita di una radio .
“ABCDD Orchestra. Non è vero che non sei capace”.

PROGETTI ED ESPERIENZE DIDATTICHE

Radio Comunità Scuola Percorso di audio-rappresentazione sociale tra arte, antropologia, educazione e cross-medialità – Seminario di Formazione online (2020-2021).
“Alla scoperta della musicalità infantile (e non solo). Progetto formativo triennale rivolto al personale educativo di quattro asili nidi di Pisa” (12/04/2020), CON Federica Fabrizi, Educatrici ed educatore dei servizi prima infanzia CEP, COCCAPANI, I PASSI, MARINA del comune di Pisa.
- “Nido sonoro in Valdera - 3
Nido sonoro in Valdera - 2”, con Maurizio Vitali.
Nidi sonori in Valdera”, con Mario Piatti, Quaderni di documentazione n. 9, 2013, Unione dei comuni della Valdera.

ALCUNE RELAZIONI A CONVEGNI 

Meeting del Centro Artiterapie Lecco, con l’intervento: “Radio ArtiCorpi” (15 maggio 2021). 

Conferenza “IL PICCOLO LUPO. Giornata gioco e conferenza disabilità”, organizzata presso la cooperativa Noivoiloro di Erba, con la relazione “Musicoterapia: la musica per la relazione e l’inclusione” (21 settembre 2019).

Convegno “Musica… Presto!”, organizzato a Bologna presso il MAST da TPM 0-6 (Tavolo permanente musica 0-6) e Associazione Nidi di Note (Bologna), con la relazione “La formazione delle educatrici tra ricercazione e quotidianità” (20 ottobre 2018).

Convegno "MUSICA 0-6 tra Dialoghi e Storie - Verso un Modello Valdera", organizzato a Pontedera da CRED (Centro Ricerca Educativa Didattica) Valdera, con la relazione: “L’esplorazione dei corpi sonori” (14 aprile 2018).

Convegno “Mani operose e teste pensanti. II^ edizione - Fare e pensare le musiche nell′educazione”, organizzato a Pontedera da CRED (Centro Ricerca Educativa Didattica) Valdera, con i laboratori: “Ascolto musicale” e “Nido Sonoro – Dispositivi per l’esplorazione” (6-7 novembre 2015).

Convegno “La nascita della musica. 10 anni di Nido Sonoro”, presso Sala Ticozzi – Lecco, organizzato da Centro Studi Musicali e Sociali Maurizio Di Benedetto, grazie al contributo (l.r. 9/93) della Provincia di Lecco (17 gennaio 2015).

Convegno “Mani operose e teste pensanti. Il contributo dei saperi artistici per lo sviluppo delle intelligenze multiple”, organizzato a Pontedera da CRED (Centro Ricerca Educativa Didattica) Valdera, con il laboratorio: “Nido Sonoro - scambio di esperienze (fascia 0-6: Nidi e scuole dell'infanzia)” (8-9 ottobre 2014).

MERYC 2009: IV Conference of the European Network of Music Educators and Researchers of Young Children Bologna presso l’università di Bologna, con la relazione “Nido Sonoro. A three-year research on children’s musical conducts: quantitative and qualitative results” (22 - 25 luglio 2009).

Convegno “Esplorazioni sonore nella prima infanzia: la nascita della musica” organizzato dal Centro Studi Maurizio Di Benedetto e dalla Provincia di Lecco (22 novembre 2008).

 

Paolo Scatena

 

Diplomato in Tromba presso il Conservatorio di musica “F. Morlacchi” di Perugia e in Strumentazione per banda presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino. È Direttore della Banda dell’Istituto Musicale “B. Somma” di Chianciano Terme dal 1996 e Vice Direttore della Scuola di Musica dell’Istituto stesso. Svolge dal 1986 attività d’insegnamento presso le scuole dell’Infanzia e Primarie e attività di formazione per insegnanti, per scuole di teatro, per gruppi di clown di corsia. Compone musiche per teatro, per cortometraggi e fiabe musicali per bambini. Nel triennio 1995-1997 coordina, presso la Cooperativa “Scienza e Arte” e in collaborazione con il Comune di Perugia, il progetto di “Educazione Musicale” sfociato nella pubblicazione del libro Scuole in Musica, edito dal Comune stesso. Nell’ambito della collaborazione con le Scuole Elementari di Chianciano Terme, dall’anno scolastico 1999/2000 partecipa come esperto al progetto “Invito al Cinema”, curandovi la parte musicale, nonché l’analisi delle musiche dei film in rapporto alle immagini; occupandosi inoltre dell’allestimento di Spettacoli Multimediali realizzati con i bambini del primo ciclo; componendo e arrangiando le colonne sonore per i cortometraggi interpretati dai bambini del secondo ciclo.
Dal 2016 inizia la collaborazione con UPMC – Institute for Health, Istituto di Medicina Preventiva di Chianciano Terme con un progetto legato all’educazione alimentare e tutt’ora collabora ad un progetto di riabilitazione oncologica con un laboratorio musicale all’interno della parte che riguarda le terapie integrate.
Dal 2020 è socio dell’Associazione Centro Studi Maurizio Di Benedetto APS, partecipando alla sua attività di ricerca e formazione nell’ambito della pedagogia e dell’educazione al suono e alla musica.

ATTIVITÀ DI FORMATORE:

Nell’aprile 2008 Paolo Scatena tiene il corso di formazione I suoni del corpo e gli oggetti del quotidiano, strumenti sonori dell’approccio ludico-musicale del bambino per “Le Coccinelle”, gruppo di volontariato specializzato in clownterapia appartenente alla Croce Verde Onlus di Chianciano Terme. Dal 2009 al 2012 conduce lo stesso laboratorio formativo e di ricerca per i “Vip” (“Vivere in Positivo”) dell’associazione “Nasi e Nasi” di Siena.
GNR (giornata nazionale del naso rosso)

Nel 2009 conduce un laboratorio di Giochi sonori attraverso l’uso del corpo e percussioni non convenzionali, destinato ai bambini che successivamente hanno messo in scena uno spettacolo durante il Festival “Orizzonti musicali”, prodotto e distribuito dalla Fondazione Orizzonti di Chiusi (SI). Parallelamente, nel 2008, nel 2009 e nel 2012 interviene, come esperto di teatro musicale e teatro del ritmo, nei progetti di “Arte Espressiva” (2008-2009) e di “Mobilità delle Arti” (2012) realizzati per i pazienti psichiatrici del Dipartimento di Salute Mentale della zona Val di Chiana senese.
Nel biennio 2012/2013 collabora con la Banda del Sorriso di Chianciano Terme al progetto sociale e interculturale culminato in un corso di formazione per i clown di corsia del Children’s Relief Bethlehem Caritas Baby Hospital, portando in Palestina, il suo laboratorio di AnimAzione musicale- L’artigianato dell’emozione e del piacere di fare musica.
Caritas Baby Hospital - Doctor Clown – Agosto 2012

 

ATTIVITÀ DI RESPONSABILE ED OPERATORE:

Nell’estate del 2016, in collaborazione con UPMC– Institute for Health, Istituto di Medicina Preventiva di Chianciano Terme, ha rielaborato il progetto residenziale per bambini sul paesaggio sonoro “Nature Sounds” che conduceva da due anni, introducendo i laboratori di nutrizione e consapevolezza, facendolo diventare “Nature Sounds 2.1 – Paesaggi Sonori e Alimentazione Consapevole.

Tutt’ora collabora con UPMC Institute for Health di Chianciano Terme ad un progetto di riabilitazione oncologica con un laboratorio musicale all’interno della parte che riguarda le terapie integrate.

http://www.upmcchianciano.it/benefici-della-musica-pazienti-oncologici/

Nel giugno 2020 ha creato Radio Somma, collegata a RadiOsa la rete di Radio Scuola in Italia, che racchiude il lavoro del centro estivo condotto in collaborazione con la cooperativa Combo Produzioni e i nuovi progetti per le scuole dell’Istituto Musicale “Bonaventura Somma” di Chianciano Terme.

https://www.spreaker.com/user/12179381

ATTIVITÀ DI DIRETTORE DI BANDA:

Dal gennaio 1996 Paolo Scatena dirige la Banda dell’Istituto Musicale “B. Somma” di Chianciano Terme, con la quale ha realizzato il CD Banda Sonora, ed. Label Bleu 1997, musiche scritte e arrangiate da Battista Lena (il cd ottiene il 2° posto come miglior disco dell’anno nel referendum di Musica Jazz, 1997 e nel 1998 è premiato anche da “CHOC de la Musique” e “FFFF Télérama”).
Battista Lena - Banda Sonora
Battista Lena: Composition, arrangements and guitar
Enrico Rava: Trumpet
Gabriele Mirabassi:Clarinet
Gianni Coscia:Accordion
Enzo Pietropaoli: Doublebass
Marcello di Leonardo: Drums
and
Banda Buonaventura Somma di Chianciano Terme:
Paolo Scatena: Conductor

Nel 1997 è uno dei protagonisti del Film-Documentario di Francesca Archibugi La strana storia di Banda Sonora, che partecipa al Festival del Cinema di Venezia e, all’interno della manifestazione stessa, vince il Premio Unesco.

Nel settembre 2002 esce il CD I Cosmonauti Russi, lavoro di Battista Lena, alla cui produzione collabora come direttore della Banda “B. Somma”.
Gianmaria Testa and Arthur H: Il Cosmonauta 
Maria Pia De Vito, Rokia Traoré and Laura Betti: La Stellaccia Cattiva 
Enrico Rava and Giampaolo Casati: Trumpet 
Gabriele Mirabassi: Clarinet 
Battista Lena: Composition, arrangements, guitar 
Luciano Biondini: Accordeon 
Luca Bulgarelli: Bass 
Marcello Di Leonardo: Drums 
Banda and Choir Bonaventura Somma di Chianciano Terme 
Paolo Scatena: Conductor 
Word and lyrics by Marco Lodoli 
Recorded in June 2001-January 2002 in Siena and Amiens by Vincenzo Vanni and Philippe Teissier Du Cros

Nel luglio del 2018 dirige I Cosmonauti Russi al Sommer Festival in Mannheim con un ensemble di 90 musicisti costituito dalla Banda “B. Somma” Di Chianciano Terme e dalla Mannheimer Bläserphilharmonie e da:
Alda Caiello La Stellaccia 
Giorgio Tirabassi Il Cosmonauta 
Enrico Rava Trumpet 
Gabriele Mirabassi Clarinet 
Battista Lena Composition and Guitar 
Gabriele Evangelista Bass 
Marcello di Leonardo Drums 
Words by Marco Lodoli 

ATTIVITÀ DI STRUMENTISTA:

Festival a cui ha partecipato: Jazzfestival Saalfelden 2004 (Saalfelden – Austria); Festival d’Amiens Musiques de Jazz et d’Ailleur 2004 (Amiens – Francia); Sciariò Musica 2004 (Spello) Umbria Jazz; Mostra del Cinema di Venezia; Salone della Musica Torino; Festival de Jazz et Ailleurs Amiens; International Jazz Festival Beijing; International Jazz Festival Shanghai; Festival du Vent Calvì; Bordighera Jazz & Blues; Parco della Musica Roma; Teatro Regio Torino; Todi Arte Festival; Strade del Cinema Torino; Sarteano Jazz & Blues; Grénoble Jazz festival; Roccella Ionica Jazz Festival.

Ha partecipato alla prima nazionale de I Cosmonauti Russi al Teatro Regio di Torino il 19 ottobre 2002, e all’Auditorium della Musica di Roma il 9 novembre 2002. Partecipa poi alla messa in scena dello spettacolo I Cosmonauti Russi, presso la MC2 di Grenoble, nell’ambito del Grenoble Jazz Festival inserito nella stagione 2004/2005 della Maison de la Culture de Grenoble.
Battista Lena, I Cosmonauti Russi. Filippo Timi, Claire Delgado-Boge.

Ha inoltre partecipato alla registrazione delle colonne sonore dei film: Ovosodo, P. Virzì; L’albero delle pere, F. Archibugi

 

ATTIVITÀ DI COMPOSITORE:

Nel 2008 collabora all’arrangiamento, concerta e dirige la registrazione delle musiche di Filippo Fanò della fiaba musicale Il Paese dei Mille Impegni edita da EgeaSmall.

 

Nel novembre 2010 esce il suo primo CD come autore di musiche per bambini, intitolato Il Castello Zum Pa-Pà. Storia di canzoni, musica e misteri edizioni EgeaSmall:
https://www.youtube.com/playlist?list=OLAK5uy_m8gECFnGFlL_W-EqfCg11n4G8p20tWYPA
https://open.spotify.com/album/21hGH9XOQJ7alsZOwzERDt?si=CyvBJv0IQIW-_NCKnKV1ug

Chi ha rubato il pentagramma da “Il Castello Zumpapa”

Il re e la regina

Nel marzo 2012, in occasione della messa in scena della fiaba stessa al Teatro Poliziano di Montepulciano, scrive Centosuoni e Centonovelle - Scherzo musicale per strumenti, voce recitante e coro.
Testi Mirko Revoyera, Francesca Rossi - Musiche Paolo Scatena

 

Nel 2015 scrive le musiche per una nuova fiaba musicale per bambini Giufà bidibum bidibam con testo di Mirko Revoyera.

Nel 2016 inizia la collaborazione con UPMC – Institute for Health, Istituto di Medicina Preventiva di Chianciano Terme con il progetto di Educazione alimentare Il Piatto Canta”che sfocia nella scrittura delle musiche, insieme a Pedro Spallati, della fiaba musicale Il conte Otto – Alla scoperta del cibo magico degli aztechi con testo di Mirko Revoyera, di prossima pubblicazione.

Dal 1999 inizia a scrivere musiche per teatro componendo, arrangiando e dirigendo le musiche per la pièce teatrale Petit Prince Cafè, per la regia di Manfredi Rutelli, basata sul racconto di Saint Exupery Il Piccolo Principe partecipando al 25° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano nel Luglio 2000.

Queste le sue ultime produzioni teatrali:
Il dio del massacro 2020 di Yasmina Reza con Enrica Zampetti, Alessandro Waldergan, Mihaela Stoica e Gianni Poliziani, regia Manfredi Rutelli, allestimento scenico Lucia Baricci, luci Simone Beco, musiche e sonorizzazione Paolo Scatena
https://lst-teatro.it/il-dio-del-massacro-di-yasmina-reza/

Eugenio Allegri in Essere Shakespeare 2020 da The man from Stratford di Jonathan Bate

traduzione Gioia Battista, Regia Manfredi Rutelli, Musiche originali Paolo Scatena, Allestimento scenico Riccardo Gargiulo, Luci Simone Beco, Attrezzista Lucia Baricci, Aiuto regia Marta Parri
https://lst-teatro.it/essere-shakespeare-3/ 

Quizas, quizas, quizas 2019 fuori servizio, scritto e diretto da Manfredi Rutelli con Cristina Aubry e le voci fuori scena di Pierpaolo Palladino, Alessandro Waldergan e Gianni Poliziani, con la preziosa collaborazione degli SQUINTERNATI, arrangiamenti musicali Massimiliano Pace, sonorizzazione Paolo Scatena, assistente alla regia Marta Parri, luci Simone Beco, scenografia Riccardo Gargiulo, allestimento scenico Lucia Baricci
https://lst-teatro.it/quizas-quizas/

Dov'è finito lo Zio Coso 2018, liberamente tratto dal romanzo “Lo zio Coso” di Alessandro Schwed, con Gianni Poliziani e Alessandro Waldergan, adattamento teatrale e regia Manfredi Rutelli, musiche originali di Paolo Scatena
https://lst-teatro.it/dove-finito-lo-zio-coso/

L'uomo, la bestia e la virtù 2017 di Luigi Pirandello, Regia di Manfredi Rutelli , Con Alessandro Waldergan, Gianni Poliziani, Giulia Canali, Francesco Pompilio, Roberta Bedogni e Angelo Cagnazzo, Musiche di Paolo Scatena

PUBBLICAZIONI SU MUSICHERIA 

https://www.musicheria.net/rubriche/materiali/471-il-castello-zum-pa-p

https://www.musicheria.net/rubriche/esperienze/2160-nessun-parli-a-natale

https://www.musicheria.net/radio-musicheria/5262-progetto-cratere-e-altri-suoni 

https://www.musicheria.net/rubriche/notizie/5246-25-aprile-2020-ciaobellaciao

Maurizio Vitali

Nato a Lecco nel 1963, laureato DAMS a Bologna con una tesi in Metodologia dell'educazione musicale, è ideatore e fondatore del Centro Studi Maurizio Di Benedetto, di cui è stato direttore dal 1999 al 2019.

Ricercatore e formatore in ambito pedagogico musicale, è insegnante di musica nella scuola secondaria di primo grado dal 1992. 

 

PUBBLICAZIONI

Suoni con me. Il dialogo sonoro dalla prima infanzia, FrancoAngeli, Milano, 2018.
Tracce di suono. Paesaggi elettroacustici nell'educazione al suono e alla musica, (con N. De Giorgi), FrancoAngeli, Milano, 2013.
Farsi sentire. La musica nei progetti socio-educativi, (con G. Marinoni, B Lazzarotto, S. Cornara), FrancoAngeli, Milano, 2005.
Alla ricerca di un suono condiviso. L'improvvisazione musicale tra educazione e formazione, FrancoAngeli, Milano, 2004.
Suonare la città, (con E. Strobino, a cura di), FrancoAngeli, Milano, 2003.
Il giallo e il grigio. Animazione musicale e pensionati, ( con C. Bonanomi e D. Gaiani) CLUEB, Bologna, 1991,ora disponibile in formato e-book.
Verso un'operatività musicale di base, Cappelli, Bologna 1991, ora disponibile in formato e-book.

 

SAGGI E ARTICOLI

Il paesaggio sonoro: per un’educazione musicale etica, estetica ed ecologica (2020 in corso di pubblicazione)
Con Enrico Strobino, sulla rivista Nuove musiche, Pisa University Press

-> Ripartire dal suono: dalle condotte esplorative alle condotte improvvisative (2019)
Sintesi di un percorso di ricerca-formazione con adulti, pensando ai bambini.

-> Oltre il dialogo sonoro (2019)
La ricerca continua verso la creazione di nuovi dispositivi.

-> Musica in metamorfosi (2018)
Riflessioni sul destino della pedagogia musicale a margine del programma radiofonico di Andrea Liberovici.

-> Il gioco musicale. Un progetto e un dispositivo per promuovere il mondo sonoro dei bambini (2013)
con Silvia Cornara e Michela Testi, Rivista Bambini, Junior Bergamo, Marzo 2013.

-> Per una didattica del paesaggio sonoro (2007 con audio e video).

-> Una giornata nebbiosa a Londra in compagnia di Charles Mingus (1989 - rev. 2005)
Percorsi di analisi musicale tra educazione e formazione musicale del brano "A Foggy Day" di G. e I. Gershwin, nella versione di Charles Mingus del 1951.

-> La musica profumo del racconto. Il paesaggio sonoro dell'Uomo della folla di E.A. Poe (1984 - rev. 2004).

 

PROGETTI ED ESPERIENZE DIDATTICHE

DAL PORTALE MUSICASCUOLA
Due video-interviste realizzate a partire da altrettanti progetti didattici selezionati con bando di concorso nazionale da INDIRE e MIUR:

-> Paesaggi sonori del '900 (2017 Video e documentazione).

-> Ogni classe un'orchestra (2017 Video e documentazione)
.


MUSICHE D'INSIEME, PAESAGGI E TECNOLOGIE

-> Quadri sonori di paesaggi sospesi (2021 Articolo e audio)
La soundscape composition di Hildegard Westercamp e i vissuti adolescenziali in periodo di pandemia.

-> Attraverso un universo di suoni. Ascolti e visioni per comporre a scuola (2020 Articolo e video)
Un percorso di composizione a scuola coi suoni della nostra galassia, una canzone dei Beatles e tante immagini.

-> Paesaggi sonori vissuti e immaginati (2020 Articolo e video)
Soundscape composition realizzate da ragazze e ragazzi della scuole secondaria di I grado.

-> Softly as in a morning sunrise... at school (2019 Articolo e video)

Montaggio dell'esecuzione del noto standard jazz da parte di tre classi terze, con arrangiamento didattico e assoli degli studenti.

-> Interferenze (2019 Video e presentazione)
Interazioni casuali per dodici composizioni elettroacustiche e frammenti di un film
.

-> Tempo differito e tempo reale (2017 Video e presentazione)
Proposte di composizioni elettroacustiche nella scuola secondaria di I grado.

-> Giorni di trincea (2015 Video e presentazione)
Composizione musicale per tape e set di membranofoni.

-> Blowing in the wind - Sei variazioni (2005 - 2019 Articolo e video)
Gioco di variazioni realizzato sulla nota canzone di Bob Dylan a partire dagli stimoli offerti dalla lettura in classe di alcuni "Esercizi di stile" di Raymond Queneau.

-> Millennium Blues Bug. A vent'anni da una psicosi collettiva (2001 - 2019 Articolo e video)
Progetto multimediale elaborato a partire da una psicosi di fine millennio.

-> Honga il fiume. Venticinque anni dopo (1997 - 2019 Artico
lo e video)
Percorso itinerante di musiche, danze e fiabe africane.

 
ALCUNE RELAZIONI DA CONVEGNI E SEMINARI

-> 30 Aprile 2020, un "radioso" Jazz Day - International Jazz Day, il 30 aprile webinar Indire su jazz e musica a scuola.

-> Proposte e prospettive per l'attuazione del DM 8/2011- Seminario organizzato dal MIUR a Roma, Marzo 2014
Intervento sul tema della didattica musicale con le nuove tecnologie
.

-> Musica: educazione senza invenzione? - CSMDB, I colloquio di musicheria.net, Lecco, Marzo 2012.

-> Gusti giovanili e popular musica: ricerche, didattiche, pratiche, "La musica degli adolescenti tra scuola e territorio" - IASPM Italiana, Università degli studi di Bologna – Giornata internazionale di studio, Bologna, Dicembre 2004.

-> La musica nella Scuola: I progetti laboratoriali, "ll laboratorio musicale nelle scuole: aspetti organizzativi" - Seminario organizzato da MPI e Alto Ispettorato Istruzione Artistica  Castiglione della Pescaia, Dicembre, 1999.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Curriculum europeo M.Vitali (agg. Novembre 2018).pdf)Curriculum vitae formato europeo M. Vitali 245 kB
Scarica questo file (Curriculum vitae M. Vitali Allegati.pdf)Curriculum vitae M. Vitali - Allegati 914 kB

Collana editoriale

 

“La produzione musicale potrebbe aiutarci a provare
che gli uomini sono delle creature potenzialmente più capaci
di quanto la maggior parte delle società permetta loro di essere”
John Blacking

L'Associazione Centro Studi Maurizio Di Benedetto APS opera dal 1995 con l’intento di promuovere e diffondere la conoscenza in campo musicale e socio-educativo, le stesse strade che ha percorso Maurizio con tanta passione prima della sua prematura scomparsa.
Anche la collana editoriale Idee e materiali musicali (Edizioni FrancoAngeli) è cresciuta in questa prospettiva e si pone l’obiettivo di proporre modelli di educazione, animazione e formazione musicale utili nel lavoro educativo nella scuola, nel territorio e nei servizi sociali.
La direzione della collana è affidata a Maurizio Disoteo e Maurizio Vitali.

Per accedere alla presentazione dei singoli libri cliccare sulle copertine.

Eccezionali sconti per gli abbonati a Musicheria.net:

- Fino a 25 euro di spesa -> 10%

- Da 25 a 50 euro di spesa -> 15%

- Oltre i 50 euro di spesa -> 20%

Per il calcolo dello sconto fa fede il costo di copertina indicato sul sito FrancoAngeli al momento della richiesta.

È richiesto versamento anticipato tramite bonifico sul conto IT 85 O 0301503200000003594665 intestato ad Ass. Centro Studi M. Di Benedetto, causale: “acquisto libri”. Non saranno addebitate spese di spedizione.

Le richieste con ricevuta del pagamento e l’indirizzo postale a cui inviare i libri sono da inoltrare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.







 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, riceverai gli aggiornamenti con frequenza mensile. L'iscrizione alla newsletter può essere cancellata in qualsiasi momento. Non faremo altri usi della tua e-mail.

Privacy Policy