Image

Mario Piatti, direttore di Musicheria

Lombardo d’origine e toscano d’adozione, è stato docente di Pedagogia musicale nei Conservatori di musica di Venezia, Castelfranco Veneto e La Spezia dal 1982 al 2009. E' membro del Comitato scientifico del Centro Studi Musicali e Sociali “M. Di Benedetto” di Lecco. Collabora con Istituzioni pubbliche, Centri specializzati e Associazioni, per l’aggiornamento e la formazione degli insegnanti e per progetti educativo-musicali. Dal 2007 al 2012 ha coordinato Musicascuola - Laboratorio musicale di rete degli Istituti Comprensivi di Pontedera (PI). Collabora come pedagogista con il Centro Risorse Educative e Didattiche dell'Unione dei Comuni della Valdera coordinando i progetti musicali dei nidi e delle scuole dell’infanzia e primarie.
Oltre a numerosi articoli su riviste del settore, ha pubblicato e curato diversi saggi di pedagogia musicale e, in collaborazione con altri musicisti, alcune raccolte di canzoni per uso didattico, su testi propri e di Gianni Rodari. In allegato la biblio-discografia completa. Si segnalano, nella collana "Idee e Materiali musicali" del CSMDB (ed. FrancoAngeli), i volumi: Maurizio Disoteo, Mario Piatti, Specchi sonori. Identità e autobiografie musicali, Milano, 2002 (>>> scheda del libro); Mario Piatti, Enrico Strobino, Grammatica della fantasia musicale. Introduzione all'arte di inventare musiche, Milano, 2011, (>>> scheda del libro); Mario Piatti, Musica: animazione-educazione-formazione. Quasi un'autobiografia, Milano, 2012 (>>> scheda del libro). 

Maurizio Vitali

Nato a Lecco nel 1963 è direttore del Centro Studi musicali e sociali Maurizio Di Benedetto. 
Ricercatore e formatore in ambito pedagogico musicale è insegnante di musica nella scuola secondaria di primo grado. 
Si segnalano, nella collana Idee e Materiali musicali del CSMDB (ed. FrancoAngeli), i volumi: Suoni con me. Il dialogo sonoro dalla prima infanzia, 2018, Alla ricerca di un suono condiviso, 2004, e, con altri autori, Suonare la città, 2003; Farsi sentire. La musica nei progetti socio-educativi, 2005, Tracce di suono. Paesaggi elettroacustici nell'educazione al suono e alla musica,2013. Tra le altre pubblicazioni, Verso un'operatività musicale di base, già Cappelli editore Bologna disponibile ora  in formato e-book su musicheria.net
Image
Image

Silvia Cornara

Laureata in psicologia e diplomata in musicoterapia, lavora da diversi anni in campo sociale, collaborando stabilmente con alcune cooperative (soprattutto in ambito psichiatrico).
È docente e tutor presso il "Centro di formazione nelle Artiterapie" di Lecco, con cui collabora da molti anni ed è iscritta nel registro professionale dei musicoterapisti dell'AIM (Associazione Italiana professionisti della Musicoterapia) sia come musicoterapista che come formatrice.
Fa parte del "Centro Studi Musicali e sociali Maurizio Di Benedetto". In particolare ha preso parte fin dall'inizio al progetto "Nido Sonoro", dando il proprio contributo quindi sia nella prima fase di ricerca-intervento che nella successiva di sperimentazioni nei servizi, divulgazione, formazione e consulenza.
Ha pubblicato vari articoli sia in ambito musicoterapico che in merito alla musicalità dei bambini 0-3 anni. Si segnala, nella collana Idee e Materiali musicali del CSMDB (ed. FrancoAngeli), il volume Marinoni G., Lazzarotto B., Vitali M., Cornara S., Farsi sentire. La musica nei progetti socio-educativi, 2005.

Maurizio Disoteo

Insegnante nella scuola media statale, é stato docente presso la Scuola Europea di Bruxelles dal 1999 al 2008, dopo avere ricoperto l’incarico di Tecnico scientifico presso l’IRRSAE Lombardia. Ha conseguito un dottorato di ricerca presso l'Université Libre de Bruxelles con una tesi sul trattamento delle diversità culturali in educazione musicale. Relatore in corsi e convegni nazionali e internazionali, ha collaborato con università italiane (Milano e Bologna) e straniere e in particolare è stato guest professor di Educazione Musicale Interculturale presso le Università di Valencia (Spagna) e del Maryland (USA). E’ stato docente diAntropologia della musica nel progetto DEFEDEM per la formazione degli insegnanti di Conservatorio della France du Nord-Pas de Calais e conferenziere di Etnomusicologia al Conservatorio di Mons (Belgio). Fa parte dalla fondazione del Comitato Scientifico del CSMDB dove è corresponsabile della collana editoriale “Idee e Materiali musicali” . E’ autore o curatore di vari libri e pubblicazioni didattiche e musicologiche, tra cui Antropologia della Musica per educatori (2001), Specchi sonori. Identità e autobiografie musicali (2002, con Mario Piatti), Il suono della vita (2003), Musica e intercultura. Le diversità culturali in educazione musicale (2013), Musica e nazismo. Dalla musica "bolscevica" alla musica "degenerata" (2014). Svolge anche attività di traduttore di testi musicologici
Image
Image

Elita Maule

Ha conseguito il dottorato di ricerca (PhD) in Musicologia e Storia del Teatro Musicale all’università di Friburgo, è specializzata in Musicologia e Pedagogia musicale, è Docente della Scuola di Didattica della musica nel Conservatorio di Bolzano. Ha svolto attività di docenza nelle università di Trento, Bologna, Repubblica di San Marino, Padova, Malta, Bolzano. Esperta della terapia con i suoni (diploma del Tomatis Developpement, Parigi).
Membro del FKL (Forum für Klanglandschaft), della Società Italiana per l’Educazione Musicale; collaboratrice dell’ICTM Study Group, "Anthropology of Music in Mediterranean Cultures”; socio formatore dell’Orff Schulwerk italiana; referente disciplinare dell’Intendenza Scolastica Provinciale italiana di Bolzano; collaboratrice dell’Istituto pedagogico di lingua tedesca di Bolzano e di vari Istituti Comprensivi provinciali e nazionali.
Ha al suo attivo oltre cento pubblicazioni tra libri e monografie, saggi, collaborazioni a testi collettivi, articoli sia di carattere storico-musicologico che didattico. Tra le ultime pubblicazioni si segnalano: Per una didattica attiva del paesaggio sonoro, Orff-Schulwerk Italiano, Brescia 2005; Musica e apprendimento linguistico, Junior, Bergamo 2006; Parole, suoni e musiche, Junior, Bergamo 2007, La fabbrica dei suoni, Carocci, Roma 2008; Storia della musica. Come insegnarla a scuola, ETS, Pisa 2008; Suoni e musiche per i piccoli, Erickson, Trento 2009; La diffusione del teatro d’opera nelle giovani generazioni. Strategie delle istituzioni operistiche europee e principi didattici divulgativi, Uniprint, Friburg 2011.

Cecilia Pizzorno

Nata a Savona, attualmente abita a Lavagna (GE). Laureata D.A.M.S., insegnante esperta di Musica nei nidi, nella scuola dell’infanzia e primaria, svolge attività di formazione e ricerca negli ambiti della didattica e della pedagogia musicale. 
Collabora costantemente con Istituzioni Pubbliche e Associazioni per la diffusione della cultura musicale. 
Ha progettato per l’INDIRE laboratori rivolti ad insegnanti della scuola di base, inseriti in PuntoEdu, ambiente integrato per la formazione in rete. 
E’ stata ricercatrice del progetto Nido Sonoro di Lecco, promosso dal C.S.M.D.B. e coordinato da François Delalande. 
Nel 1997, con “Il grande gioco di Urluberù” - disegni di Emanuele Luzzati (Editori Riuniti, Roma, 1996) - ha vinto il Premio Andersen come migliore opera multimediale.
E’ membro del Coordinamento Nazionale di Nati per la Musica.
E’ autrice di articoli e testi rivolti a docenti della scuola di base e animatori.
Il suo ultimo libro MusiCantando (Giunti, Firenze, 2011), scritto in collaborazione con Ester Seritti, è rivolto ad educatori, genitori e bambini.
Image
Image

Luisella Rosatti

È nata e vive a Trento.
Diplomata in Pianoforte, Musica Corale e Direzione di Coro, insegnante di Musica nella scuola Primaria, svolge attività di ricerca e formazione in ambito pedagogico e didattico.
Si occupa della formazione delle voci bianche, per le quali ha pubblicato diversi canti. Ha ottenuto la Segnalazione D’Onore per una composizione per coro a cappella e il Premio Speciale per un composizione per Coro di Bambini, nel 7° e 9° Concorso Internazionale di Composizione ed elaborazione coraleindetto dalla Federazione dei Cori del Trentino.
Ha progettato per l’INDIRE laboratori rivolti ad insegnanti della scuola di base, inseriti in PuntoEdu, ambiente integrato per la formazione in rete.
E’ stata ricercatrice del progetto Nido Sonoro di Lecco, promosso dal CSMDB e coordinato da François Delalande. 
E’ autrice di articoli e testi rivolti a educatori dei nidi, docenti della scuola dell’infanzia e di base, genitori e animatori.
Collabora con Nati per la Musica per la diffusione della cultura e della pratica musicale fin dalla primissima infanzia.

Maurizio Spaccazocchi

Docente di Pedagogia della Musica e del Laboratorio L’umano e il musicale presso la Scuola quadriennale di Musicoterapia di Assisi. Docente di Didattica della Musica presso l’Isfom, Istituto di formazione terapeutica di Napoli. Fa parte del comitato scientifico del CSMDB, Centro Studi musicali e sociali M. Di Benedetto di Lecco e del comitato di redazione della rivista multimediale Musicheria. Docente di Pedagogia Musicalepresso la scuola biennale di musicoterapia Ara Magis di Ostia. Collabora da anni con la BIMED di Salerno (Biennale delle arti e delle scienze del mediterraneo) in progetti di formazione per Docenti della scuola d’Infanzia, Primaria e Secondaria in tutto il territorio italiano. Con il duo Spaccazocchi-Mazzieri tiene da 8 anni concert-lesson e progetti di formazione di educazione musicale per educatori, animatori e musicoterapisti in Italia. Organizza e relaziona in convegni nazionali sui temi musicali connessi all’estetica e all’etica secondo una visione antropologica della musica e dell’umanità in musica.
È stato docente di ruolo di Pedagogia della musica presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro. Già professore di Metodologia dell’Educazione Musicale e di Teoria della Musica nel Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria presso l’Università di Urbino Carlo Bo. È autore di numerose pubblicazioni per le edizioni: Suvini-Zerboni, Ricordi, La Scuola, FrancoAngeli, Irrsae Marche, Clueb, Cappelli, Ismez, Carocci, Quattro Venti, Progetti Sonori, ecc. 
 
Image
Image

Enrico Strobino

Enrico Strobino, nato nel 1957 a Trivero (BI), abita a Tavigliano, un piccolo paese nelle vicinanze di Biella. Laureato al DAMS, ricercatore negli ambiti dell'animazione e della didattica della musica, musicista e insegnante, è autore di numerose pubblicazioni, di canzoni e di musiche per il teatro. 

Mario Piatti, direttore di Musicheria

Image
Lombardo d’origine e toscano d’adozione, è stato docente di Pedagogia musicale nei Conservatori di musica di Venezia, Castelfranco Veneto e La Spezia dal 1982 al 2009. E' membro del Comitato scientifico del Centro Studi Musicali e Sociali “M. Di Benedetto” di Lecco. Collabora con Istituzioni pubbliche, Centri specializzati e Associazioni, per l’aggiornamento e la formazione degli insegnanti e per progetti educativo-musicali. Dal 2007 al 2012 ha coordinato Musicascuola - Laboratorio musicale di rete degli Istituti Comprensivi di Pontedera (PI). Collabora come pedagogista con il Centro Risorse Educative e Didattiche dell'Unione dei Comuni della Valdera coordinando i progetti musicali dei nidi e delle scuole dell’infanzia e primarie.
Oltre a numerosi articoli su riviste del settore, ha pubblicato e curato diversi saggi di pedagogia musicale e, in collaborazione con altri musicisti, alcune raccolte di canzoni per uso didattico, su testi propri e di Gianni Rodari. In allegato la biblio-discografia completa. Si segnalano, nella collana "Idee e Materiali musicali" del CSMDB (ed. FrancoAngeli), i volumi: Maurizio Disoteo, Mario Piatti, Specchi sonori. Identità e autobiografie musicali, Milano, 2002 (>>> scheda del libro); Mario Piatti, Enrico Strobino, Grammatica della fantasia musicale. Introduzione all'arte di inventare musiche, Milano, 2011, (>>> scheda del libro); Mario Piatti, Musica: animazione-educazione-formazione. Quasi un'autobiografia, Milano, 2012 (>>> scheda del libro). 

Maurizio Vitali

Image
Nato a Lecco nel 1963 è direttore del Centro Studi musicali e sociali Maurizio Di Benedetto. 
Ricercatore e formatore in ambito pedagogico musicale è insegnante di musica nella scuola secondaria di primo grado. 
Si segnalano, nella collana Idee e Materiali musicali del CSMDB (ed. FrancoAngeli), i volumi: Suoni con me. Il dialogo sonoro dalla prima infanzia, 2018, Alla ricerca di un suono condiviso, 2004, e, con altri autori, Suonare la città, 2003; Farsi sentire. La musica nei progetti socio-educativi, 2005, Tracce di suono. Paesaggi elettroacustici nell'educazione al suono e alla musica,2013. Tra le altre pubblicazioni, Verso un'operatività musicale di base, già Cappelli editore Bologna disponibile ora  in formato e-book su musicheria.net

Silvia Cornara

Image
Laureata in psicologia e diplomata in musicoterapia, lavora da diversi anni in campo sociale, collaborando stabilmente con alcune cooperative (soprattutto in ambito psichiatrico).
È docente e tutor presso il "Centro di formazione nelle Artiterapie" di Lecco, con cui collabora da molti anni ed è iscritta nel registro professionale dei musicoterapisti dell'AIM (Associazione Italiana professionisti della Musicoterapia) sia come musicoterapista che come formatrice.
Fa parte del "Centro Studi Musicali e sociali Maurizio Di Benedetto". In particolare ha preso parte fin dall'inizio al progetto "Nido Sonoro", dando il proprio contributo quindi sia nella prima fase di ricerca-intervento che nella successiva di sperimentazioni nei servizi, divulgazione, formazione e consulenza.
Ha pubblicato vari articoli sia in ambito musicoterapico che in merito alla musicalità dei bambini 0-3 anni. Si segnala, nella collana Idee e Materiali musicali del CSMDB (ed. FrancoAngeli), il volume Marinoni G., Lazzarotto B., Vitali M., Cornara S., Farsi sentire. La musica nei progetti socio-educativi, 2005.

Maurizio Disoteo

Image
Insegnante nella scuola media statale, é stato docente presso la Scuola Europea di Bruxelles dal 1999 al 2008, dopo avere ricoperto l’incarico di Tecnico scientifico presso l’IRRSAE Lombardia. Ha conseguito un dottorato di ricerca presso l'Université Libre de Bruxelles con una tesi sul trattamento delle diversità culturali in educazione musicale. Relatore in corsi e convegni nazionali e internazionali, ha collaborato con università italiane (Milano e Bologna) e straniere e in particolare è stato guest professor di Educazione Musicale Interculturale presso le Università di Valencia (Spagna) e del Maryland (USA). E’ stato docente diAntropologia della musica nel progetto DEFEDEM per la formazione degli insegnanti di Conservatorio della France du Nord-Pas de Calais e conferenziere di Etnomusicologia al Conservatorio di Mons (Belgio). Fa parte dalla fondazione del Comitato Scientifico del CSMDB dove è corresponsabile della collana editoriale “Idee e Materiali musicali” . E’ autore o curatore di vari libri e pubblicazioni didattiche e musicologiche, tra cui Antropologia della Musica per educatori (2001), Specchi sonori. Identità e autobiografie musicali (2002, con Mario Piatti), Il suono della vita (2003), Musica e intercultura. Le diversità culturali in educazione musicale (2013), Musica e nazismo. Dalla musica "bolscevica" alla musica "degenerata" (2014). Svolge anche attività di traduttore di testi musicologici

Elita Maule

Image
Ha conseguito il dottorato di ricerca (PhD) in Musicologia e Storia del Teatro Musicale all’università di Friburgo, è specializzata in Musicologia e Pedagogia musicale, è Docente della Scuola di Didattica della musica nel Conservatorio di Bolzano. Ha svolto attività di docenza nelle università di Trento, Bologna, Repubblica di San Marino, Padova, Malta, Bolzano. Esperta della terapia con i suoni (diploma del Tomatis Developpement, Parigi).
Membro del FKL (Forum für Klanglandschaft), della Società Italiana per l’Educazione Musicale; collaboratrice dell’ICTM Study Group, "Anthropology of Music in Mediterranean Cultures”; socio formatore dell’Orff Schulwerk italiana; referente disciplinare dell’Intendenza Scolastica Provinciale italiana di Bolzano; collaboratrice dell’Istituto pedagogico di lingua tedesca di Bolzano e di vari Istituti Comprensivi provinciali e nazionali.
Ha al suo attivo oltre cento pubblicazioni tra libri e monografie, saggi, collaborazioni a testi collettivi, articoli sia di carattere storico-musicologico che didattico. Tra le ultime pubblicazioni si segnalano: Per una didattica attiva del paesaggio sonoro, Orff-Schulwerk Italiano, Brescia 2005; Musica e apprendimento linguistico, Junior, Bergamo 2006; Parole, suoni e musiche, Junior, Bergamo 2007, La fabbrica dei suoni, Carocci, Roma 2008; Storia della musica. Come insegnarla a scuola, ETS, Pisa 2008; Suoni e musiche per i piccoli, Erickson, Trento 2009; La diffusione del teatro d’opera nelle giovani generazioni. Strategie delle istituzioni operistiche europee e principi didattici divulgativi, Uniprint, Friburg 2011.

Cecilia Pizzorno

Image
Nata a Savona, attualmente abita a Lavagna (GE). Laureata D.A.M.S., insegnante esperta di Musica nei nidi, nella scuola dell’infanzia e primaria, svolge attività di formazione e ricerca negli ambiti della didattica e della pedagogia musicale. 
Collabora costantemente con Istituzioni Pubbliche e Associazioni per la diffusione della cultura musicale. 
Ha progettato per l’INDIRE laboratori rivolti ad insegnanti della scuola di base, inseriti in PuntoEdu, ambiente integrato per la formazione in rete. 
E’ stata ricercatrice del progetto Nido Sonoro di Lecco, promosso dal C.S.M.D.B. e coordinato da François Delalande. 
Nel 1997, con “Il grande gioco di Urluberù” - disegni di Emanuele Luzzati (Editori Riuniti, Roma, 1996) - ha vinto il Premio Andersen come migliore opera multimediale.
E’ membro del Coordinamento Nazionale di Nati per la Musica.
E’ autrice di articoli e testi rivolti a docenti della scuola di base e animatori.
Il suo ultimo libro MusiCantando (Giunti, Firenze, 2011), scritto in collaborazione con Ester Seritti, è rivolto ad educatori, genitori e bambini.

Luisella Rosatti

Image
È nata e vive a Trento.
Diplomata in Pianoforte, Musica Corale e Direzione di Coro, insegnante di Musica nella scuola Primaria, svolge attività di ricerca e formazione in ambito pedagogico e didattico.
Si occupa della formazione delle voci bianche, per le quali ha pubblicato diversi canti. Ha ottenuto la Segnalazione D’Onore per una composizione per coro a cappella e il Premio Speciale per un composizione per Coro di Bambini, nel 7° e 9° Concorso Internazionale di Composizione ed elaborazione coraleindetto dalla Federazione dei Cori del Trentino.
Ha progettato per l’INDIRE laboratori rivolti ad insegnanti della scuola di base, inseriti in PuntoEdu, ambiente integrato per la formazione in rete.
E’ stata ricercatrice del progetto Nido Sonoro di Lecco, promosso dal CSMDB e coordinato da François Delalande. 
E’ autrice di articoli e testi rivolti a educatori dei nidi, docenti della scuola dell’infanzia e di base, genitori e animatori.
Collabora con Nati per la Musica per la diffusione della cultura e della pratica musicale fin dalla primissima infanzia.

Maurizio Spaccazocchi

Image
Docente di Pedagogia della Musica e del Laboratorio L’umano e il musicale presso la Scuola quadriennale di Musicoterapia di Assisi. Docente di Didattica della Musica presso l’Isfom, Istituto di formazione terapeutica di Napoli. Fa parte del comitato scientifico del CSMDB, Centro Studi musicali e sociali M. Di Benedetto di Lecco e del comitato di redazione della rivista multimediale Musicheria. Docente di Pedagogia Musicalepresso la scuola biennale di musicoterapia Ara Magis di Ostia. Collabora da anni con la BIMED di Salerno (Biennale delle arti e delle scienze del mediterraneo) in progetti di formazione per Docenti della scuola d’Infanzia, Primaria e Secondaria in tutto il territorio italiano. Con il duo Spaccazocchi-Mazzieri tiene da 8 anni concert-lesson e progetti di formazione di educazione musicale per educatori, animatori e musicoterapisti in Italia. Organizza e relaziona in convegni nazionali sui temi musicali connessi all’estetica e all’etica secondo una visione antropologica della musica e dell’umanità in musica.
È stato docente di ruolo di Pedagogia della musica presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro. Già professore di Metodologia dell’Educazione Musicale e di Teoria della Musica nel Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria presso l’Università di Urbino Carlo Bo. È autore di numerose pubblicazioni per le edizioni: Suvini-Zerboni, Ricordi, La Scuola, FrancoAngeli, Irrsae Marche, Clueb, Cappelli, Ismez, Carocci, Quattro Venti, Progetti Sonori, ecc. 

Enrico Strobino

Image
Enrico Strobino, nato nel 1957 a Trivero (BI), abita a Tavigliano, un piccolo paese nelle vicinanze di Biella. Laureato al DAMS, ricercatore negli ambiti dell'animazione e della didattica della musica, musicista e insegnante, è autore di numerose pubblicazioni, di canzoni e di musiche per il teatro.