Radio Rainbow - La nascita di una radio

A cura di RCS - RadioComunitàScuola

 

La nascita di Radio Rainbow  - che Silvia Cornara qui ci racconta - è la testimonianza profonda come ragion d'essere del progetto di RadiOsa - la rete delle radioscuola in casa. 

Emerge un disagio, lo si ascolta, lo si interpreta, lo si condivide come disagio "vero", senza cercare soluzioni facili, immediate, ad uso e consumo di uno stare insieme imbellettato, destinato ad evaporare. Si trova il coraggio di aspettare, in silenzio.

Nel marzo 2020 si attende, ci si prende uno spazio per ascoltare quello che si prova... ognuno nel proprio ruolo "spezzato" ma non concluso all'interno della comunità: una mamma, un figlio, altre ragazzine e ragazzini, altre mamme, le maestre. 

Si cerca di accogliere la confusione, l'inatteso sbigottimento che si traduce in un blocco, nel sentirsi frantumati, fuori dal mondo forse per la prima volta in modo così concreto, dentro una comunitaria solitudine, chiusi in casa e non solo, senza mai poter uscire, a causa di una Storia più grande di noi con cui è impossibile lottare alla pari e farlo sarebbe ancor più doloroso e frustrante in partenza.

Eppure un'uscita secondaria, che diventa la principale, riescono a trovarla.

Piano piano, Silvia, Gabriele e gli altri protagonisti piccoli e grandi di questo racconto, con uno strepitoso ma quasi impalpabile "effetto domino" fuori dai riflettori, si avvicinano l'uno all'altro, l'una all'altra, si alleano per diventare suoniluce.  Irradiando le ombre, le emozioni, i vissuti,  - persino saperi - con le loro voci, che chissà che effetto fanno immerse nei sapori e negli odori esistenziali della primavera 2020. Diventano persone-radio, creano qualcosa di inedito, fuori dagli spazi istituzionali e obbligati. Non nasce di fatto una radio-scuola, ma una radio-merenda, abitata da figli, mamme, insegnanti.  Il racconto - corredato da un delicato, commovente e spesso surreale palinsesto - inizia con una fragorosa risata per trasformarsi in un arcobaleno.

Buona lettura e ascolto

Matteo Frasca, curatore del corso RCS

Radio Rainbow - La nascita di una radio

Tutto è nato da una risata, la sonora risata di un ragazzino di 10 anni, con la quale è stato possibile liberare tensioni e ritrovare la voglia di fare.

Dopo settimane di reclusione e didattica a distanza, vedendolo particolarmente giù di tono e nervoso, un pomeriggio ho proposto a mio figlio di giocare con la radio, anzi alla radio.

Ho pensato, infatti, di coinvolgerlo nelle sperimentazioni che stavo iniziando per familiarizzare con questo strumento, un mezzo di comunicazione che da sempre amo e che negli ultimi anni si è aperto a nuove possibilità produttive e di fruizione grazie alle tecnologie digitali.

Abbiamo, così, iniziato a creare, o meglio lui ha iniziato a elaborare proposte, inventare jingle ed organizzare scalette, io mi sono messa a disposizione come assistente per aiutarlo nella messa a punto e a livello tecnico. [...]

>>> continua nell'allegato

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (RadioRainbow.pdf)RadioRainbow.pdf 246 kB

Stampa   Email