Settimana delle arti

Esperienze

Iniziativa dell'IC Sobrero, Scuola Primaria L. Einaudi - Liceo Artistico e Musicale Ego Bianchi di Cuneo

 

 

È stata la scuola primaria Einaudi di Cuneo (Istituto Comprensivo Via Sobrero) la casa della prima “settimana delle arti”. Un progetto nato con qualche incertezza (esclusivamente in termini di restrizioni Covid) ma altrettanta voglia di immaginare e sognare una scuola diversa, partecipata, coinvolgente, emozionale, divergente e, soprattutto, artistica.

L’idea di partenza è stata tanto semplice quanto potenzialmente dirompente: dedicare un’intera settimana alle arti, o meglio, alle esperienze artistiche a 360°, compresa ovviamente la possibilità di sviluppare percorsi interdisciplinari che ponessero le arti al centro. Il tutto coinvolgendo in contemporanea tutte le classi della scuola (21, dalla prima alla quinta) e all’incirca una sessantina di docenti.

Esperienze musicali, pittoriche, grafiche, teatrali, di movimento espressivo; ascolti, costruzione di oggetti/pannelli, utilizzo di materiali vari; condivisione con gli altri di competenze artistiche personali: questo e molto altro ha trovato spazio nella settimana delle arti. Uno degli aspetti più interessanti è stato il desiderio fin da subito di coinvolgere e integrare nella settimana delle arti il Liceo Artistico e Musicale Ego Bianchi di Cuneo, ipotizzando prima e arrivando a stilare poi, una stretta e proficua collaborazione bidirezionale attraverso cui i ragazzi più grandi, seguiti e guidati dai loro professori, preparassero delle esperienze da condividere con i più piccoli.

 

>>> continua nel pdf allegato

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Dalmasso - Settimana delle arti.pdf)Dalmasso - Settimana delle arti.pdf 665 kB
Stampa