Radio Freccia Azzurra

Curiosa l’etimologia di Infanzia, dal latino infantes (coloro che non parlano ancora, che non proferiscono parola). In realtà i bambini insieme agli anziani, sono i soli naturali rappresentanti della società narrante, custodi del mito più che del logos, coloro che possono permettersi di narrare per spiegare, senza dovere necessariamente informare o rendere conto.
Si è scelto e voluto concentrare la parte innovativa del progetto sulla nascita e la sperimentazione di un’autorappresentazione del vissuto scolastico attraverso il veicolo della dimensione radiofonica; ci è parso “nuovo” consentire alle nuove generazioni di riscoprire il potere della parola, del suono come prima sorgente naturale di cultura e di trasmissione culturale tra bambine e bambini, tra bambini e adulti, tra l’infanzia e la comunità di riferimento, che ascolta ed impara ad ascoltare, ad ascoltarsi e a farsi ascoltare.

>>> continua nel file pdf allegato

I primi podcast di Radio Freccia Azzurra si possono ascoltare >>> QUI

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (RADIO FRECCIA AZZURRA - DOCUMENTO DI PRESENTAZIONE E PROGETTO.pdf)RADIO FRECCIA AZZURRA - DOCUMENTO DI PRESENTAZIONE E PROGETTO.pdf 168 kB

Stampa   Email