Comunicare e documentare le esperienze musicali esemplari

É urgente, anche per l’educazione musicale e strumentale, imparare a comunicare, documentandole, le esperienze esemplari di cui ancora le scuole sono teatro, a dispetto delle mille difficoltà di ogni giorno.
Troppo poco si sa di cosa avvenga effettivamente nelle ore di educazione musicale della scuola secondaria inferiore, o nelle classi di strumento delle scuole medie a indirizzo musicale, nonostante il buon numero di rassegne e concorsi che, soprattutto in questo periodo, animano i calendari scolastici1. Ancora più fantomatici sono i dati dei progetti musicali realizzati nelle scuole primarie, nonostante alcune importanti ricerche valutative realizzate negli ultimi anni.
La costruzione di una rete virtuosa, in cui confrontarsi con altri colleghi e a cui sostenersi suggerendo e imitando soluzioni creative ai problemi, è l’espediente più efficace per mantenere, alimentando una forma mentis di insegnante-ricercatore, l’interesse e la passione per l’insegnamento.
La possibilità di avere a disposizione, come avviene in Musicheria.net, un archivio organizzato contenente le schede descrittive di progetti già realizzati o in corso, corredati dalla documentazione audio, video e dai file di notazione musicale, costituisce, a questo fine, una risorsa importantissima e da valorizzare.
Come documentare le esperienze esemplari realizzate nell’ambito dell’educazione musicale e strumentale?
Propongo nel file pdf allegato un modello di schema.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Comunicare-e-Documentare-le-esperienze-musicali-esemplari_Ferrari.pdf)Comunicare e documentare le esperienze musicali esemplari 106 kB

Stampa   Email