Musica in form-azione

Il presente contributo intende sviluppare una riflessione sulle proposte di formazione musicale attuate negli anni presso il Circolo Didattico di Cattolica (ora Istituto Comprensivo) e rivolte a docenti di scuola dell’Infanzia e Primaria nonché a studenti dell’Università di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Urbino.
Si è trattato di occasioni formative rivolte a soggetti diversi, ma in qualche modo simili fra loro (docenti e studenti), centrate sulla musica, il corpo e il movimento. Tali incontri sono stati appositamente pensati per mettere a stretto contatto mondi tradizionalmente interagenti su livelli differenti (alla Scuola il compito delle prassi, al mondo dell’Università quello della ricerca) con l’idea di trovare un terreno di lavoro comune e proficuo all’interno del quale, a partire da una precisa idea di Scuola, si potessero creare sintonie, intrecci, relazioni, integrazioni di competenze.
Al contempo il senso di tale formazione, a sfondo prettamente laboratoriale (dove il fare è strettamente collegato al pensare), ha cercato di dare risposte di senso non solo ai soggetti coinvolti in “Form-Azione”, ma soprattutto ai bisogni formativi dei nostri alunni e delle nostre alunne che vivono e crescono in una società ricca di stimoli e di continui cambiamenti, perché essi possano avere gli strumenti per poter affrontare la sfida della complessità che li circonda.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (articolo formazione Claudia Giunta.pdf)Musica in form-azione 995 kB

Stampa   Email