Attualità di Gianni Rodari

E’ uscito, con le Edizioni del Cerro (Tirrenia 2008) il volume, a cura di Mario Piatti, Saperi artistici e mutamenti sociali: attualità di Gianni Rodari. Il libro raccoglie la documentazione di un ‘Omaggio a Gianni Rodari’ promosso dal Centro di Documentazione, Ricerca Educativa e Didattica Innovativa ‘Gianni Rodari’ di Pontedera.

Come scrive Mario Di Rienzo, «c’è chi si meraviglia quando qualcuno si lamenta del fatto che Rodari sia poco letto. C’è poco da meravigliarsi. Può sembrare un paradosso, ma questo è il destino dei classici, di tutti i classici. E Rodari è un classico». Partendo da questa considerazione i vari contributi mettono in luce gli elementi che rendono ancora attuale il pensiero e gli scritti rodariani, con riferimento in particolare alle tematiche educative strettamente connesse ai mutamenti sociali, per cui, come sostiene Franco Cambi, «Rodari, oggi con più chiarezza di ieri, ci appare – nella sua multiforme, ma coesa e convergente attività – sempre più come un vero intellettuale, e un intellettuale a tutto campo, ben collocato nella storia degli intellettuali italiani e europei del secondo dopoguerra».
Uno dei temi rodariani più significativi è senza dubbio quello della immaginazione creatrice, e della opportunità/necessità di favorirla in tutti i contesti educativi e sociali. Una immaginazione che non è fuga dalla realtà, ma capacità di leggerla e ascoltarla con occhi e orecchi nuovi, così da essere capaci, come dice Gianfranco Staccioli, di «comunicare il mondo con occhi pensosi e divertiti».
Nel libro si documentano inoltre alcune esperienze di produzione artistica condotte nelle scuole, con ragazzi e insegnanti, nel campo delle arti visive, del teatro, della musica, con scritti di Daniela Pampaloni, Andrea Mancini, Bruno Tognolini, Daniela Orbetti, Vittoria Piattelli, Paolo Cerlati. Completa il volume un’esauriente bibliografia curata da Giorgio Diamanti sulle opere di Gianni Rodari e sui volumi di saggi critici.

Viene qui riportato, per gentile concessione dell’autore e dell’editore, il saggio introduttivo.

Gli abbonati a Musicheria possono scaricare il volume >>> QUI

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Esserecrativi.pdf)Essere creativi per cambiare il mondo 126 kB

Stampa   Email