Una sera di gala

Nel 1940, sulla scorta del grande successo di Romeo e Giulietta (1935-36), Prokovief si mise al lavoro per la stesura di un nuovo balletto ispirato alla fiaba di Perrault. Il librettista della nuova opera era Nicolai Volkov, coreografo Rostilav Zakharov. A causa dello scoppio della seconda guerra mondiale, tuttavia, si interrompe la collaborazione tra compositore e librettista; il progetto viene ripreso nel 1943. La partitura finale risulta composta secondo un’impalcatura aderente alla tradizione ballettistica russa con alternanza di passi a due, variazioni, valzer, gavotte, mazurke e temi lirici che sottolineano gli stati d’animo della protagonista e dei vari personaggi.

>>> continua nel file pdf allegato (3,3 MB)

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Gammino, Prokofiev - Cenerentola.pdf)Cenerentola 3234 kB

Stampa   Email