Musiche in cantiere

Piccolo corso di composizione in 16 videolezioni

Le sedici videolezioni sono nate per raggiungere ragazzi e ragazze di prima media, durante il periodo di didattica a distanza. Riprendono il titolo da un libro uscito vent’anni fa (Enrico Strobino, Musiche in cantiere. Proposte per il laboratorio musicale, FrancoAngeli, Milano, 2001). Lo stesso titolo era legato ad uno dei capitoli, in cui si proponevano esperienze legate alle pratiche dell’arrangiare, improvvisare e comporre. Mi è piaciuto riprenderlo in questo tempo, in cui il laboratorio è chiuso e muto da parecchi mesi ormai, per ricordare prima di tutto a me stesso che il laboratorio non è soltanto un luogo fisico ma è, soprattutto, un modo di fare e pensare che oggi può appoggiarsi efficacemente alle tecnologie tracciando strade parallele, utili anche quando la musica d’insieme potrà tornare ad essere il centro delle nostre proposte didattiche.

Penso, infatti, che queste sedici “lezioni” siano utilizzabili anche come supporto a una didattica in presenza, come guida all’acquisizione di concetti elementari riguardanti la grammatica musicale e come laboratorio digitale “casalingo” all’interno del quale acquisire i primi elementi di invenzione musicale.

Tutte le sedici lezioni si appoggiano, infatti, ad ambienti di lavoro digitale.

Le prime otto propongono l’utilizzo del software AUDACITY e ruotano intorno ad una prospettiva compositiva che si basa sulla manipolazione diretta di “prese di suono” (singoli campioni sonori, paesaggi sonori, musiche, voci, ecc…).

Le successive otto propongono l’utilizzo del software MUSESCORE, e hanno l’obiettivo di affrontare la grammatica musicale elementare tramite attività di analisi e di composizione. Le due serie non sono necessariamente da pensare come una successiva all’altra: l’ordine potrebbe benissimo essere rovesciato.

L’utilizzo dei due software, entrambi open source, viene proposto come mezzo efficace per dar forma a proprie idee musicali, di varia tipologia, affiancando il lavoro di acquisizione di regole e procedure con quello artigianale della composizione elementare. In questa prospettiva la proposta può essere utile anche a livello formativo per quegli insegnanti che intendano avvicinarsi all’uso didattico di tecnologie digitali.

NB. La pubblicazione delle lezioni è graduale. Si inizia dalle lezioni 1 e 9 che sono visibili a tutti. Le altre lezioni, disponibili dalla prossima settimana, saranno riservate agli abbonati a Musicheria.
Mentre escono quindi queste prime due lezioni lasciate a disposizione di chiunque sia interessato a comprendere la proposta, agli abbonati di Musicheria.net viene riservato un blocco di altre otto video lezioni di Maurizio Vitali, utili ad acquisire le competenze base nell'utilizzo del software Audacity, che in queste mie lezioni vengono date per scontate, ma così scontate non sono. Chi incontrasse quindi qualche difficoltà potrà fare riferimento al lavoro di Maurizio che risulta a tutti i livelli complementare al mio, anche alla luce della pluriennale collaborazione e amicizia che ci lega. (per abbonarsi >>> QUI)

INDICE

  1. RIPETIZIONE E DEFASAGGIO
  2. ACCUMULAZIONE/RAREFAZIONE
  3. ROVESCIAMENTO E RIVERBERAZIONE
  4. REMIX
  5. MASH UP           
  6. VARIAZIONE
  7. FIGURE E SFONDI
  8. FINESTRE
  9. VARIAZIONI SUL RITMO INCITATIVO
  10. RITMO INCITATIVO Orchestrazione per tre strumenti
  11. AH, VOUS DIRAI-JE MAMAN
  12. CALL & RESPONSE
  13. MICROMELODIE
  14. RECITATIVO
  15. CAMBIO
  16. DIALOGO

      PARTITURE Musescore e PDF relativi alle puntate 9-16.

 

 

 


Stampa   Email