Ciao Giovanni!

Giovanni Piazza ci ha lasciati questa notte

Caro Giovanni,
la cadenza finale della tua vita ci trova impreparati: contavamo ancora su di te, sulle tue idee, la tua forza animativa per far sì che tutti potessero godere del bello e del buono della musica, contavamo sul tuo impegno a sostenere tutte le iniziative che potessero migliorare la situazione della musica nelle scuole di ogni ordine e grado, sui tuoi sforzi a promuovere momenti di confronto e di scambio per una crescita didattica e culturale che non si appiattisse su ricette preconfezionate.

Contavamo su di te. Ma noi pensiamo che potremo ancora contarci, facendo tesoro dei tuoi scritti e dei ricordi di tanti incontri impegnati ma anche allegri che abbiamo avuto in questi anni. La pedagogia e la didattica della musica italiana, ma non solo, ti devono molto. Speriamo di esser degni della tua eredità.

Un forte abbraccio da tutti gli amici del CSMDB


Stampa   Email