L'Alta Formazione Artistica e Musicale: problemi e proposte

Dopo lo scioglimento delle Camere, con la conseguente mancata approvazione del Disegno di Legge Atto Camera 4822 “Valorizzazione del sistema dell'Alta Formazione e Specializzazione Artistica e Musicale", il sistema ancora oggi si trova in una situazione di grande drammaticità.
Dopo tredici anni dalla legge di riforma n. 508/99 è giunto il momento che il Parlamento e “la Politica” si facciano carico dell’Alta Formazione Artistica e Musicale e diano una risposta definitiva a tutte le tematiche rimaste inevase: tra queste il reclutamento del personale e la definizione degli organici che stanno creando caos e precariato, l’assetto della docenza e della ricerca, il rapporto fra gli ex Istituti musicali Pareggiati ed i Conservatori ed una adeguata programmazione sul territorio di tutte le Istituzioni AFAM.
Tre a nostro avviso sono i temi che il prossimo Parlamento dovrà prioritariamente affrontare nei primi 100 giorni se si vuole riconoscere e dare un’ulteriore spinta di crescita al sistema culturale del nostro Paese:
1. statizzazione degli ISSM ex Istituti Pareggiati legge 508/99;
2. soluzione dell’ultra decennale precariato con conseguente emanazione del DPR concernente
lo sviluppo, programmazione e reclutamento del sistema AFAM;
3. attuazione equipollenze, risoluzione criticità provocate dalla Legge di Stabilità n.228/2012.

>>> continua nel file pdf allegato
 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (documento Ancona.pdf)Documento di Ancona 130 kB

Stampa   Email