Studi e ricerche

Indicazioni nazionali per il curricolo di musica - Dieci idee per realizzarle

Considerato che il testo ministeriale costituisce una traccia, un cartello indicatore, una indicazione orientativa, occorre capire come le insegnanti, nel loro non facile lavoro quotidiano possono elaborare il curricolo di musica.

Opera vs Modello

I concetti di opera e modello analizzati da un punti di vista socio-antropologico. Cosa si intende con opera musicale personalizzata? Cosa si intende con modello musicale sociale? Quali problemi si possono creare nel momento in cui l'opera-persona non trova gratificazione nel modello-sociale in musica?

Logo musicale

Le interpretazioni musicali che l'uomo può dare sulla musica, possono prendere vari indirizzi e valori. Nel contesto terapeutico (ad es. musicoterapia recettiva), che cosa può accadere nel momento in cui il paziente manifesta una sua interpretazione sulla musica o su una rimessa in memoria musicale (fonomnesi e/o anamnesi) se questa opera sulla base di una tattica della sineddoche,e cioè che "legge" un determinato evento musicale sulla base della "parte per il tutto"?

Indurre all'eterofonia di gruppo

Rileggere in modo diverso le varie forme di eterofonia fono-musicale umana e animale, con lo scopo di comprendere che il bisogno bio-zoologico di entrare a far parte di un gruppo è prioritario rispetto al bisogno secondario di fare musica. Questa interpretazione dell'eterofonia vuol essere anche un invito, per gli educatori musicali, a proporre il maggior numero di forme spontanee di eterofonia di gruppo per far rivivere questo grande e antico bisogno di entrare nel gruppo dei simili.

Musica e curricolo nelle scuole dell'infanzia e primarie

Annotazioni sulle nuove "Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia del primo ciclo d'istruzione" approvate dal MIUR

Percezione Biografia e Identità musicale

Esiste un evidente e importante rapporto fra la nostra qualità percettiva e la nostra biografia generale e musicale. In questo studio Maurizio Spaccazocchi e Manuela Mazzieri cercano di individuare i legami e gli intrecci più o meno intensi fra queste due importanti dimensioni che toccano l'uomo tanto nella sua globale identità quanto in quella musicale specifica.

Umorismo pedagogico

La scuola oggi ha bisogno anche di una buona dose di umorismo pedagogico, sia per migliorare i rapporti umani all'interno dell'istituto e della classe, sia per migliorare la qualità stessa delle diverse forme di apprendimento. L'autore propone una importante riflessione sul bisogno di sorriso che la scuola, oggi più che mai, sembra aver perso o trascurato.

Verificare abilità e conoscenze musicali

Descrizione e dati relativi a una ricerca che ha coinvolto 1.163 studenti delle scuole secondarie di I grado.

La mente-memoria emo-fono-musicale

I progetti didattici sull'ascolto musicale si basano su principi della percezione generale, e spesso si dimentica che la mente-memoria dei nostri ascoltatori va ben oltre questi principi, poiché ogni soggetto percepisce sulla base di motivazioni che sono complesse e molto personali. Dunque è bene prendere coscienza che un qualsiasi progetto d'ascolto non può basarsi su un unico modello di mente-memoria emo-fono-musicale.

Gli enti lirici e l'educazione all'opera

L’attività didattica di 24 teatri nel contesto europeo.

Memoria musicale e sopravvivenza

Lo studio della memoria musicale come insieme di esperienze utili alla sopravvivenza dell'"animale" uomo.

Privacy Policy