Musicheria. La rivista digitale di educazione al suono e alla musica

Il suono, l’istante e l’avventura

Educazione musicale e improvvisazione

Il libro riguarda l’improvvisazione nella didattica di base, con riflessioni teoriche e scenari operativi che assumono come sfondo paradigmatico la Teoria delle musiche audiotattili, proposta da Vincenzo Caporaletti.
L’assunto di partenza è che le prassi improvvisative possano vivificare l’educazione musicale, arricchendola di potenzialità sonore ancora oggi non sufficientemente considerate.
Focus principale non è tanto la musica come oggetto, quanto i soggetti che ne sono coinvolti, che la abitano a partire da esplorazioni, incontri artigianali con la materia sonora, ricercando strade legate all’invenzione individuale e collettiva basata principalmente sul corpo, sull’ascolto, sulla relazione.
L’improvvisazione artistica esiste quando si sceglie di improvvisare per il piacere di farlo, intenzionalmente, con lo scopo di inseguire il piacere della sorpresa, dell’inatteso, dell’imprevisto, del rischio che comporta un confronto creativo con la contingenza.
Improvvisare significa scegliere deliberatamente di vivere esteticamente piccole avventure, facendo incontrare un’abitudine – ovvero qualcosa che sappiamo fare – con le dimensioni dell’eventualità, dell’accidentalità. L’opera non è il fine principale, quanto il modo di fare, che si inventa nel tempo dell’azione stessa, nel momento presente.
Essere capaci di cogliere occasioni, di aprire la finestra ad eventi inattesi e di trarne spunto per la propria azione creativa è competenza che non attiene soltanto alla dimensione artistica ma a quella identitaria di ogni persona.

 

Il libro è disponibile in due versioni: con DVD-DATI allegato e con risorse digitali in streaming.

 

Enrico Strobino, ricercatore e formatore nell’ambito della pedagogia musicale, fa parte del Comitato Scientifico del Centro Studi Maurizio Di Benedetto APS. È autore di canzoni e altre musiche per bambini e di molti saggi e libri di area pedagogico-didattica. Per i tipi della Progetti Sonori ha pubblicato i seguenti volumi: Piacere Musica (con M. Spaccazocchi, 2006); Dum Dum Tak. I colori del ritmo (2007); Tra il dire e il fare. Nel laboratorio di musica (2009); Suoni di carta (2011); Musicircus. Fare musica a scuola incontrando John Cage (2013); Forme del sentire, Suono, musica arte e teatro nella scuola di base (2016); Il canto popolare. Una risorsa per la Didattica Musicale (2017); In un granello di sabbia. Canzoni bambine (2019); Lingua batte. Inventario di parole per giocare con la musica (2021).

 

INDICE

 

Prefazione
Vincenzo Caporaletti
Introduzione
Panoramica
Perchè improvvisare
Condotte improvvisative e stili nei contesti educativi
Corpo-suono: in margine al concetto di audiotattilità
Cercare il suono: improvvisazione e strumenti musicali
Scenari
Teatri di voce
Corpo a corpo: giochi di piccola improvvisazione
Campo, flusso, forma
Estemporizzare
Call & Response: una forma felice
On the beat
Per combinazione
Non suonare quello che è qui
Interplay
Suoni d’istanti
Beatbox in classe
L’improvvisazione condotta
Blues in classe
Improvvisazione in ambiente digitale
I suoni del momento: otto video di improvvisazione in classe
Invenzione, a tre voci
La canzone del cancello, di Gianni Rodari
La musica è un gioco da bambini, di François Delalande
Appunti da “Musica/Società”, di Boris Porena.
Bibliografia
Elenco materiali audio
Elenco materiali video