Musicheria. La rivista digitale di educazione al suono e alla musica

Dire, fare, cantare: tutti dentro una canzone

Paolo Iorio

Laboratorio di tecnologie musicali multimediali all’IC “Leonardo da Vinci” di Guidonia (RM) condotto da Paolo Iorio ed Eugenia Andreoli

Con l’espressione “educazione musicale e nuove tecnologie” ci si riferisce all’utilizzo consapevole delle nuove tecnologie (in particolare di software didattici on line e off line, dei programmi di wave editing e della lavagna interattiva e multimediale) come ‘strumenti amplificatori’ della conoscenza della musica. Nella nostra prospettiva, esse costituiscono soprattutto una opportunità per far entrare gli allievi nel rapporto tra musica e multimedialità, scoprendo nei nuovi media la possibilità di apprendere praticamente la musica nelle dimensioni dell’improvvisazione e della composizione, individuale e/o collettiva.
La produzione di storie, canzoni, testi in formato multimediale è uno strumento pedagogico efficace e versatile, che consente a noi insegnanti ed educatori di sviluppare molte competenze degli studenti.

>>> continua nel file pdf allegato

Vuoi leggere l'articolo completo? Effettua il login

Materiali PDF
Materiali audio
Materiali video

Matite colorate